BIANCAZZURRI DI NUOVO AL LAVORO. TUTTI PRESENTI AL CENTRO. RIABILITAZIONE PER MENDY. LAVORO FISICO E ATLETICO E POI PARTITELLE: AGNELLI INSTANCABILE, ARMA VA A SEGNO

La Spal è ritornata al lavoro al Centro di via Copparo dopo due giorni di riposo. Escluso l’attaccante Mendy alle prese con la riabilitazione tutti gli elementi della rosa sono a disposizione di mister Vecchi che oggi ha parlato in una conferenza stampa che pubblicheremo a parte in un video integrale più tardi. Poco più di mezz’ora in palestra a seguire gli esercizi indicati da “Martello” Salvatori, poi in campo per una ventina minuti di scatti e allunghi. Tra i cinesini Zamboni, Bedin, Arma e Agnelli guidano il gruppo. Poi la rosa viene divisa in tre gruppi che eseguono allunghi sul lato destro dei terreni di gioco del Centro. Mister Vecchi con l’aiuto di Brescia prepara la porzione di campo per la partitella da esercitazione sul possesso palla. Partitella che dura circa un’ora. Agnelli instancabile, Taraschi con spunti interessanti quindi un simpatico siparietto quando Vecchi concede un rigore e Costantino prova a scavare coi tacchetti dove Arma sistema il pallone. Mossa che ottiene scarsi risultati visto che il bomber spiazza il portiere. Nel frattempo, a parte lavorano Zamboni e Bedin che, sempre seguiti da Salvatori, provano allunghi lungo la linea del fallo laterale. Poco dopo ai due si aggiunge anche Castiglia. Dopo la partitella ancora una ventina di minuti di lavoro atletico con Salvatori.

0