PROSEGUE SENZA INTOPPI LA PREPARAZIONE DI ZAMBONI E COMPAGNI IN VISTA DELL’ANDATA DEI PLAYOUT. ANCHE OGGI DUE ORE DI ALLENAMENTO. DUBBI SOLO PER GLI ESTERNI AVANZATI

Un altro allenamento sereno in casa Spal. La preparazione in vista dell’andata dei playout a Pavia, in programma domenica alle 16, procede senza intoppi e a porte chiuse sempre allo Stadio Paolo Mazza. Anche oggi due ore intense di seduta quotidiana e nessuna particolare novità da segnalare. Continua a seguire il normale percorso riabilitativo l’attaccante Mendy e continua a fare il consueto lavoro di avvicinamento alla partita il gruppo biancazzurro. Programma del giorno una buona parte fisico atletica con il preparatore “The Hummer” Salvatori, poi tecnica, partitelle, tattica e varie situazioni di gioco. Per quanto riguarda le condizioni di Zamboni e compagni, come scritto sono tutti disponibili. A Pavia, dunque, si dovrebbe vedere l’ormai classico 4141 con dubbi soltanto sugli esterni avanzati: candidati per due maglie Cosner, Laurenti e Fortunato. Per il resto, salvo colpi di scena, sarà la Spal delle ultime settimane con Capecchi, in difesa Ghiringhelli, Zamboni, Pambianchi e Giovanni Rossi (in vantaggio su Canzian), Bedin centromediano, Agnelli e Castiglia a supporto. Da vedere, appunto, gli esterni mentre Arma sarà ovviamente il centravanti. Domani ultima seduta, la tradizionale rifinitura, e poi partenza per il ritiro.

0