DOCUMENTAZIONE INCOMPLETA PER L’ISCRIZIONE, SPAL DIETRO ALLA LAVAGNA ASSIEME A DIECI ALTRI CLUB. ENTRO L’11 LUGLIO IL VERDETTO DELLA COVISOC

minispot-legaproOltre a stabilire le date d’inizio della nuova stagione, il Consiglio Direttivo della Lega Pro ha esaminato le domande di iscrizione presentate lo scorso 30 giugno dai club di Prima e Seconda Divisione. Sono undici in totale i club che non sono risultati pienamente in regola con la documentazione (per incompletezza o non idoneità) e tra queste purtroppo c’è anche la Spal. Condizione facilmente ipotizzabile visto che tra le carte necessarie a ottenere il lasciapassare sono comprese alcune attestazioni di ordine economico che la Spal non è ovviamente in grado di soddisfare al momento. Questo in attesa dei riscontri della Covisoc circa la regolarità della situazione economica finanziaria delle società iscritte, fase in cui è ipotizzabile un corposo allungamento della lista. Assieme alla Spal risultano “ammonite” Campobasso, Casale, Chieti e Vallée d’Aoste per quanto concerne la Seconda Divisione, mentre per quanto riguarda la Prima sono chiamate in causa Andria, Como, Foggia, Latina, Siracusa e Treviso. Dalla società come al solito nessun commento ufficiale.

0