CANDELA INTERVIENE CON UN COMUNICATO: STIAMO LAVORANDO, DATECI FIDUCIA. I FRUTTI SI VEDRANNO PRESTO

Nel pomeriggio di venerdì è giunto in redazione, da parte della società Real Spal, un comunicato stampa firmato Vincent Candela in cui l’ex campione francese rassicura tutti sulla bontà del suo progetto, pur senza entrare nel merito delle indiscrezioni trapelate nella giornata di giovedì (http://www.lospallino.com/indiscrezioni/item/4505). Di seguito il testo diffuso dall’ufficio stampa societario.

—–

In questo momento l’unica certezza è che io e il mio staff stiamo lavorando per il futuro della Spal. Lavoriamo per gettare le basi di quella che sarà la squadra nella prossima stagione e negli anni a venire ed è indispensabile costruire una società forte. Ogni passaggio richiede i suoi tempi tecnici, ma il nostro progetto è chiaro, trasparente e realizzabile. Andiamo avanti su questa strada. In questa prima fase il nostro impegno è stato quello sia di interpellare i giocatori della Spal della scorsa stagione, per capire chi può essere funzionale al nuovo corso; sia di identificare i giovani più validi da inserire nella rosa. È il lavoro più delicato ed importante, sarà cruciale per i risultati della stagione. È presto per fare nomi, ma abbiamo già valutato calciatori in tutta Italia, non solo nelle squadre del Lazio, calciatori che negli ultimi anni hanno lottato per titoli nazionali e sono già stati impegnati sia in Lega Pro sia nel Campionato di Serie D. A Ferrara ho trovato una dirigenza seria e preparata alla quale ho unito l’esperienza e professionalità di Marco Pontrelli, Giampiero Guarracino e Paolo Pucci, certamente tra i massimi esperti italiani del settore. Come guida tecnica, abbiamo scelto Francesco Bellinati, il miglior giovane allenatore della regione Lazio. È la persona giusta per capacità, motivazioni ed onestà; presto ufficializzeremo la sua posizione. Nel nuovo entourage si è creata da subito una sinergia forte e coesa e sono convinto che riusciremo a realizzare questo progetto nel modo migliore. Portiamo avanti questo impegno nel massimo rispetto della città, della Spal e della sua storia. Alla città ed ai tifosi chiediamo di lasciarci lavorare e di darci fiducia. I frutti di questo lavoro si vedranno presto”. – Vincent Candela

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0