Vis2008 si lega alla Pallacanestro Ferrara: sarà una società satellite. Pulidori: Legame fondamentale

Si è svolta questa mattina presso l’Hotel Europa la conferenza stampa di presentazione dell’attività di Vis 2008 e della sua collaborazione con Pallacanestro Ferrara. Vis 2008 diventa società satellite del sodalizio biancoazzurro.

A illustrare il progetto Filippo Bertelli, presidente di Vis 2008: “Già lo scorso anno si era sviluppata una collaborazione con la Pallacanestro Ferrara e con Fabio Bulgarelli, che ci aiuta come sponsor da qualche stagione. È nato così un legame ancora più importante, basato sul costante confronto e sul riconoscimento dei rispettivi progetti. Ci siamo piaciuti, e oggi Vis è società satellite della Mobyt. La nostra ambizione è quella di sviluppare il movimento basket a tutti i livelli: da un lato abbiamo un forte obiettivo sociale ed educativo, dall’altro un progetto agonistico che speriamo possa un domani poter fornire ragazzi del territorio alla prima squadra Mobyt. Aggiungo che già l’anno scorso abbiamo fatto un restyling del nostro logo societario, scegliendo i colori biancoazzurri; direi che siamo stati lungimiranti!”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Andrea Pulidori, direttore sportivo della Pallacanestro Ferrara: “Oggi viene ufficializzato e reso effettivo un progetto comune al quale stiamo lavorando da diversi mesi. Vorrei sottolineare la grande importanza che ricopre il settore giovanile in una società di medio-alto livello. Produrre giocatori che possano cimentarsi al più alto livello possibile è un vantaggio tecnico, umano ed economico. Tecnico perché può rispondere al fabbisogno di giovani ‘pronti’ per la prima squadra. Umano perché inserire nel roster ragazzi usciti dal vivaio crea un senso di identità: più ferraresi giocano nella Mobyt, più il pubblico si riconoscerà nel progetto e potrà garantire attenzione e supporto. Economico perché ‘costruire’ giocatori e poi mandarli a giocare può essere una bella risorsa per il bilancio societario. Abbiamo programmato un lavoro comune molto significativo. Vis è una società organizzata, strutturata: le sue potenzialità di reclutamento e il suo modo di lavorare si avvicinano all’idea di basket che abbiamo, e per noi di Pallacanestro Ferrara rappresenta una bella garanzia”.

Idee chiare sul programma di Vis le esprime Edoardo Franchella, responsabile del settore giovanile: “Lavoriamo su uno sdoppiamento di obiettivi. Il primo step è quello della quantità: aggregare ragazzi, coinvolgerli, farli appassionare a questo bellissimo sport. Il secondo sarà quello della qualità: costruire prospetti che possano integrare la prima squadra, pensando anche ad un reclutamento fuori dalla provincia, e magari pianificando la costituzione di una foresteria. Per questo per ogni categoria ci saranno due gruppi: uno farà campionati regionali, per tutti, e uno campionati d’eccellenza, per cimentarsi con i migliori pari età nazionali. Inoltre, riteniamo fondamentale fare un lavoro di crescita per gli istruttori, con un bel mix tra esperti e giovani”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0