Dal parquet di Imola giungono buone vibrazioni: Ferri subito protagonista con 21 punti

Torna da Imola con il sorriso la Mobyt di coach Furlani: i biancazzurri hanno avuto la meglio sulla Aget Imola, formazione militante nella categoria Legadue Gold. Nonostante l’assenza di tre giocatori chiave come Spizzichini, Andreaus e Benfatto, la squadra estense ha conquistato tre dei quattro parziali, chiudendo con un totale (virtuale) di 67-70. Protagonista assoluto il capitano Michele Ferri, autore di 21 punti in 25 minuti: il giocatore ha ricevuto solo ieri il via libera per la ripresa dell’attività agonistica dopo il violento scontro con Iannilli di San Severo nella gara3 di playout dello scorso campionato. Molto bene anche Mays e Casadei. Progressi significativi anche in materia di fluidità di gioco e di aggressività difensiva.

Aget Imola – Mobyt Ferrara (20-23); (12-15); (22-13); (13-19)
AGET SERVICE IMOLA: Niles 18, Dordei 17, Young 10, Poletti 6, Turel 5, Mancin 4, Maccaferri 3, Barbieri 2, Mastellari 2, Folli, Gorrieri, Riga ne. All.: Esposito .

MOBYT FERRARA: Bottioni, Bottoni, Ferri 21, Casadei 13, Infanti 6, Pipitone 3, Jennings 7, Mays 20, Magnani. All.: Furlani.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0