Domenica al Mazza il ricordo di Campione, ma senza la sua famiglia: Troppa commozione

Come già annunciato la scorsa settimana, prima della gara tra SPAL e Torres in programma domenica al Paolo Mazza vi sarà la commemorazione per il 19° anniversario della scomparsa di Giuseppe Campione, avvenuta il 14 settembre 1994. La dirigenza spallina aveva giustamente invitato i familiari dello sfortunato giocatore in qualità di ospiti al Paolo Mazza, tuttavia l’invito è stato declinato: troppa l’emozione per la madre e il fratello Francesco nel tornare a Ferrara per la commemorazione. La madre di Campione ha inviato un messaggio per ringraziare della considerazione riservata allo sfortunato Giuseppe: “Vorrei ringraziare la società SPAL 2013 e tutti i ragazzi della Curva per il rinnovato pensiero verso la memoria di Giuseppe. L’emozione è tanta e il suo ricordo vivissimo dentro di noi”.

Il messaggio di mamma Campione sarà rivolto a tutto lo stadio prima della partita con la Torres, mentre ai ragazzi della curva Ovest, intitolata a Campione subito dopo la tragedia, sarà consegnato un omaggio floreale da parte del presidente Mattioli e del capitano Varricchio. “I fiori – fa sapere la società – saranno depositati al centro della Curva Campione per mantenere indelebile il ricordo di quel ragazzo sempre sorridente. E soprattutto per riaverlo ancora in mezzo a loro, grazie al legame che si era instaurato sia con Giuseppe, sia con la famiglia”.

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0