Serata da MVP per Spizzichini e Jennings, mentre Ferri sfodera una prova da grande capitano

Le pagelle dei giocatori biancazzurri dopo la vittoriosa trasferta di Ravenna.

Bottioni 6.5 – 7 minuti di utilizzo e 3 punti con un tiro dal campo. Bene come al solito in regia, dove prende quasi sempre la scelta giusta per far girare al meglio l’attacco. Un ottimo sostituto per il playmaker titolare.

Spizzichini 8.5 – Partita da vero leader per l’esterno romano. Oltre alla solita buonissima difesa (in coppia con Infanti ha limitato il miglior realizzatore degli avversari), nella sua gara c’è tantissimo attacco. Parte molto bene in avvio di partita, 11 dei suoi 22 punti finali li segna nel primo quarto, continuando nella ripresa a fare impazzire la difesa avversaria con le sue penetrazioni. E’ lui il vero protagonista della partita.

Ferri 7.5 – Prova da capitano in ogni senso, in tutto per tutto. Difesa da manuale sugli esterni avversari, Rivali in primis, buonissime scelte in attacco, ottima posizione a rimbalzo (6 per lui) e grandi canestri in momenti decisivi della partita.

Casadei 6.5 – Un’altra serata no al tiro da fuori per il lungo della Mobyt, ma, anche questa volta, non si scoraggia e gioca una buonissima partita per quanto riguarda il lavoro sporco in difesa, contribuendo alla serata scoppiettante di tutta la squadra sul piano difensivo.

Infanti 6.5 – Come detto per Spizzichini, è anche suo il merito di aver limitato in attacco Adam Sollazzo. Difesa sopra le righe, ma un po’ di fatica in attacco dove segna solo 2 dei 6 tiri tentati. Contribuisce, silenziosamente, alla vittoria.

Benfatto 5.5 – Niente da fare per il lungo padovano, che non riesce ad entrare in partita sin dal primo minuto. Tantissimi errori in attacco (0/4 dal campo e 0/2 ai liberi) dove soffre la difesa dei lunghi avversari e l’esperienza di un giocatore come Foiera. Ulteriore nota negativa della sua serata, il fallo tecnico fischiatogli dopo una reazione di pura frustrazione a seguito di un fallo non rilevato, che ha quasi riacceso gli animi di Ravenna. Ardori subito spenti dall’ottima reazione dei biancazzurri. Per continuare a giocare a questi livelli la Mobyt ha bisogno di un Benfatto diverso e sicuramente anche lui lo sa.

Andreaus N.G. – Solo 4 minuti di utilizzo e un tiro dal campo preso, e sbagliato. Troppo poco per dare un giudizio.

Pipitone 6,5: appena entrato sul parquet, si fa surclassare dall’esperienza e dalla carica di Charlie Foiera. Reagisce bene durante la sua seconda apparizione, andando a procurarsi due falli importanti (uno dei quali è stato il terzo fallo di Foiera nel suo momento migliore) e segnando 2 dei 4 tiri liberi a sua disposizione.

Jennings 8 – Ancora una prova di altissimo livello per il lungo da Clemson, che sta cominciando a dimostrare ai suoi tifosi di che pasta è fatto davvero. Bene in difesa, dove ha contenuto molto bene i suoi diretti avversari e dove ha spesso preso un ottima posizione per il rimbalzo (5 a fine partita di cui 2 in attacco), superlativo in attacco, con 17 punti tra i quali vi è una schiacciatona che ha definitivamente piegato le gambe ai romagnoli. In netta crescita per la gioia di coach Furlani.

Mays 6 – Seconda partita consecutiva in cui ha grandi difficoltà in attacco, sia per quanto riguarda le percentuali al tiro (1/10 dal campo), sia per alcune scelte abbastanza discutibili che hanno portato a palle perse banali. Julius però non demorde e dà tutto quello che può in difesa, facendosi perdonare dalle palle perse in attacco recuperandone ben 4.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0