Colombarini: Con questa grinta e questo pubblico possiamo battere tutti

Al termine della gara del Mazza tra Spal e Real Vicenza abbiamo raccolto le impressioni del patron biancazzurro Simone Colombarini, di bomber Massimiliano Varricchio e dell’autore del gol decisivo Fabio Buscaroli.

Simone Colombarini (patron S.P.A.L.)
“La vittoria di oggi ha un sapore diverso perché ottenuta contro un avversario molto forte. Siamo entrati in campo con lo spirito giusto e non l’abbiamo mai perso per tutta la gara, ho visto i ragazzi concentrati e devo dire che hanno giocato tutti davvero un bel calcio e non era assolutamente facile farlo su un campo così pesante. Siamo riusciti per l’ennesima volta a vincere nei minuti finali e questo significa che lo spirito di squadra c’è, e c’è grazie anche a un pubblico che oggi è stato senza dubbio il migliore uomo in campo. Sono contento della difesa perché singolarmente i ragazzi si sono comportati molto bene nonostante i due gol subiti: va ricordato che il Real Vicenza ha attaccato in massa per buona parte del match. Il lavoro che sta facendo il mister sta riuscendo bene. Domenica con la Pergolettese ci mancherà sicuramente Capellupo che sarà squalificato, Paro oggi è uscito infortunato ma il giovane Banzato a parer mio ha dimostrato di avere una buona personalità per cui siamo tranquilli. Credo comunque che aver battuto una  squadra della caratura del Real Vicenza, sempre in casa nostra, deve darci la consapevolezza che tra le mura amiche possiamo vincere contro di tutti”.

Fabio Buscaroli (difensore S.P.A.L.)
“Sull’azione del gol ho chiamato con la mente la palla ed è andata bene, sono molto contento per la squadra e per i nostri tifosi. In casa è evidente che grazie al pubblico abbiamo quella spinta, quella forza in più che in trasferta purtroppo ancora non abbiamo. In difesa oggi abbiamo fatto bene, abbiamo subito due gol un po’ strani, ma l’importante è stato vincere e aver preso questi tre punti che fanno bene al morale e servono per la classifica. Ora lavoreremo in settimana con serenità e valuteremo con calma gli errori commessi”.

Massimiliano Varricchio (attaccante S.P.A.L.)
“Purtroppo per vincere le partite bisogna sempre che succeda il finimondo, ma va bene così. Oggi abbiamo giocato con il cuore ma siamo stati molto fortunati. Abbiamo fatto davvero un bel primo tempo, ma nel secondo sembrava che aspettassimo di prendere gol perché eravamo timorosamente schiacciati nella nostra area con un atteggiamento sbagliato. Poi una volta subito il pareggio, abbiamo subito ritrovato il gol del 3 a 2  su una palla inattiva, con merito perché ci abbiamo creduto e con un po’ di fortuna perché bisogna essere obiettivi. Sono molto felice per aver raggiunto la doppia cifra di reti segnate nel girone di andata, ora proverò a segnarne altre per aiutare la Spal a raggiungere l’obiettivo. Con Cozzolino stiamo facendo una grande stagione ma dobbiamo ringraziare tutta la squadra che ci mette sempre nelle condizioni di far bene”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0