Berretti attesa a Lumezzane, intanto Tomanin è convocato nella U18 di Lega Pro

Sarà un altro weekend intenso per il settore giovanile spallino: la Berretti è attesa a Lumezzane, mentre gli Allievi Nazionali cercano punti playoff contro il Cittadella. Impegni casalinghi per le due selezioni Giovanissimi. Nel frattempo il capitano della Berretti Thomas Tomanin è stato convocato dal selezionatore Valerio Bertotto per lo stage che la Nazionale Under 18 di Lega Pro sosterrà a Roma martedì 21 e mercoledì 22 gennaio. Il centrocmpista biancazzurro raggiungerà gli altri convocati nella capitale martedì 21 gennaio. Nella giornata di mercoledì 22 gennaio prevista un’amichevole contro la formazione Allievi Nazionali della Lazio.

BERRETTI
Sabato 18 gennaio ore 14.30 – Campo “Rossaghe” – via Rossaghe, Lumezzane (BS)
Lumezzane-SPAL

ALLIEVI NAZIONALI
Domenica 19 gennaio ore 15 – Antistadio “Tombolato”, via dello Sport – Cittadella
Cittadella-SPAL

ALLIEVI REGIONALI
Turno di riposo

GIOVANISSIMI NAZIONALI
Domenica 19 gennaio ore 11 – Stadio Comunale “Benito Villani”, Masi Torello (FE)
SPAL-Cesena

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI
Sabato 18 gennaio ore 15.30 – Centro Sportivo Comunale, Masi San Giacomo (FE)
SPAL-Bologna

ESORDIENTI 2001
Domenica 19 gennaio ore 10.30– Centro Sportivo Comunale, Masi San Giacomo (FE)
SPAL-Basca

ESORDIENTI 2002
Sabato 18 gennaio ore 15.30 – Campo Sportivo Città del Ragazzo, via Don Calabria, Ferrara
SPAL-Carpi

PULCINI 2003
Sabato 18 15.30 – Campo Sportivo Comunale, Pieve di Cento ((BO)
Vigor Pieve-SPAL

PULCINI 2004
Sabato 18 gennaio ore 15.30 – Campo Sportivo Comunale, Santa Maria Maddalena (RO)
La Vittoriosa-SPAL

GIOVANISSIMI GIACO JUNIOR
Sabato 18 gennaio 15.30 – Campo Sportivo Comunale, Piazzale Camicie Rosse, Ferrara
Dribbling-GIACO JR.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0