La Feralpi cala il poker, pesante sconfitta per la Spal. Pregnolato: Recuperare umiltà

A Salò la Berretti della Spal fa i conti con un brusco risveglio dopo la recente serie positiva. Una Berretti priva di idee, confusa e in difficoltà sin dai primi minuti che subisce un poker di reti dalla Feralpi Salò allenata da Antonio Filippini. Brutta gara quella degli estensi, in controtendenza rispetto alle ultime uscite. E’ Manuel Usardi, attaccante classe 1997 della Feralpi Salò, già in gol all’andata e nell’ultima gara di campionato con la Reggiana, il grande protagonista dell’incontro con una tripletta. Al 15’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo è proprio Usardi a trovare lo spazio giusto per portare i verdazzurri in vantaggio. A pochi minuti dall’intervallo è ancora il numero nove dei padroni di casa ad andare in rete sfruttando un lungo lancio della propria retroguardia che coglie impreparata la difesa ospite. Spal in difficoltà anche nella ripresa e dopo alcune occasioni bresciane arriva la terza rete per i locali firmata nuovamente da Usardi che, entrato in area dalla sinistra, lascia partire un diagonale sul quale Ruscigno non arriva. Nel finale, il poker è opera di Lonardi che trova l’angolo giusto con una conclusione da fuori area.

Delusione e amarezza per l’allenatore spallino Giuseppe Pregnolato a fine gara: “Oggi c’è veramente poco da salvare. Siamo partiti male e siamo andati in difficoltà in ogni reparto. Abbiamo fatto davvero male. Ognuno giocava per conto proprio e non andava in soccorso del compagno. Sono deluso perché è la peggior prestazione della mia gestione. Abbiamo perso anche con il Mantova, ma in quella partita per settanta minuti abbiamo giocato alla pari. Forse dopo una serie di risultati positivi pensavamo che tutto fosse più facile. Siamo stati poco umili. Qualcuno si è rilassato troppo. Occorre ritornare a giocare con umiltà e questo gruppo ha dimostrato nelle precedenti gare di averne. Abbiamo commesso errori banali. Dispiace, forse avrei dovuto accorgermi  del calo di concentrazione durante la settimana”. Capitan Thomas Tomanin si consola con la convocazione per l’amichevole Italia U18 Lega Pro- Romania U19 (raduno a Roma lunedì 27 gennaio e gara prevista mercoledì 29 gennaio alle 14,30 al Matusa di Frosinone, diretta Raisport1) agli ordini del ct Valerio Bertotto.

FERALPI SALO’-SPAL 4-0 (2-0)

FERALPI SALO’: Pancera, Tomasi, Baldassi, Masserdotti,Ioranni, Ciccone, Diomande, Lonardi, Usardi (dal 32’s.t Felchicher), Savino (dal 21’s.t. Bettazza A.), Zanoni. A disp.: Vagge, Ferretti, Bettazza S., Goffi, Bettinardi. All.: A. Filippini.
SPAL: Ruscigno, Lodi, Telloli, Saletti, Fini; Atzori (dal 24’s.t. Nava), Banzato, Tomanin (dal 35’s.t Cavallini); Macagno, Righini (dal 10’s.t. Veronesi), Melli. A disp.: Anselmi, Coatti, Mastella, Guerriero. All.: Pregnolato.
ARBITRO: sig. Megrini di Brescia.
MARCATORI: 15’p.t., 38’p.t., 20’s.t. Usardi (FS), 40’s.t. Lonardi (FS).
AMMONITI: Tomanin (S), Banzato (S), Usardi (FS), Savino (FS), Ioranni (FS),

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0