Niente scuse per Furlani: Senza i punti dei leader facciamo fatica

Dopo il brutto KO contro Omegna, coach Furlani non cerca scuse e va dritto al punto nel commentare la sconfitta: “Abbiamo giocato una partita animati da volontà, ma non sorretti dalla necessaria lucidità. Loro hanno iniziato carichi, determinati, con grande impatto fisico, e noi ci siamo fatti intimorire. Poi sul meno quattro, quando stavamo entrando nel match, un passi che non c’era, un canestro facile dall’altra parte concesso, e ci è caduto il mondo addosso. Le statistiche, d’altronde, parlano chiaro: senza i punti dei nostri leader facciamo una gran fatica”. Poi Furlani allarga il ragionamento: “Dobbiamo imparare a giocare una pallacanestro meno speculativa, concentrata unicamente sugli errori degli avversari, e più propositiva. In più oggi si è notato quanto ci manchi Flamini: un giocatore che sappia fare la cosa giusta nel momento in cui serve”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0