Gli ultras chiamano a raccolta il popolo biancazzurro: Il Mazza deve essere un inferno

A due giorni dall’importante sfida tra SPAL e Alessandria è giunto in redazione un comunicato proveniente dal direttivo della Curva Ovest. Le parole che vi sono contenute parlano da sole, per cui eccovi di seguito il testo integrale.

La sconfitta di domenica con il Castiglione ci brucia ancora, ma non stiamo certo qui a leccarci le ferite. Speriamo si sia finalmente capito che in questo campionato nessuno regala niente: il blasone e la storia ultracentenaria della nostra Spal non intimorisce di certo la sete di vittoria di tutti i nostri avversari che vengono qui con il coltello tra i denti, ma teniamo a far sapere a tutti che la Curva Ovest è da 40 anni che tiene il coltello tra i denti, e siamo dunque pronti a far diventare il “Mazza”, da qui alla fine del campionato, un inferno per chiunque! La partita di domenica contro l’Alessandria è fondamentale per il cammino della nostra squadra; i match contro Monza e Mantova devono essere solo le brutte copie di un tema che la Curva Ovest è pronta a scrivere in bella copia. L’invito è quindi rivolto a tutti i tifosi della Spal, quelli veri, quelli che ci credono, quelli che si lasciano travolgere da un porompompero, quelli che lanciano coriandoli e sventolano bandiere, quelli di 60 anni che hanno visto la serie A ed hanno la stessa luce negli occhi di quei ragazzini delle giovanili che si mettono li al centro della ovest assieme a noi. DOMENICA RIEMPIAMO LA CURVA!!! La coreografia è già pronta da settimane, avremo davanti finalmente anche un’altra tifoseria storica e quindi chiediamo la collaborazione di tutti perché lo spettacolo riesca al meglio, invitando tutti i tifosi a prendere posto qualche minuto prima del solito, come in occasione della partita con il Mantova, e a seguire le direttive provenienti dalla parte bassa della curva. Ai giocatori rivolgiamo un semplice messaggio: la Ovest sarà il vostro dodicesimo, tredicesimo e quattordicesimo uomo in campo fino alla fine, ma da chi indossa le nostre gloriose casacche pretendiamo grinta, volontà e sacrificio incondizionato fino al raggiungimento dell’obiettivo che tutta la città sogna. Fate questo e Ferrara saprà come ricompensarvi. DOMENICA TUTTI ALLA SPAL..FINO ALLA FINE FORZA FERRARA!

Direttivo Curva Ovest

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0