Macagno colpisce a freddo il Delta, tanto basta per incassare i tre punti

La formazione Berretti della SPAL si aggiudica la sentita sfida con il Delta Porto Tolle degli ex (Broglio, Angeloni, Molossi, Dall’Ara e gli assenti Luciani e Rolfini). Il successo di misura per 1-0 firmato Macagno vale anche il sorpasso in classifica. Partenza sprint dei ragazzi di Pregnolato che manovrano sulla sinistra e confezionano un’azione corale che permetta a Macagno di saltare il difensore avversario e calciare imparabilmente alle spalle di Broglio. Tomanin e compagni però non affondano ulteriormente e provano a gestire l’incontro. Tanti i falli sulla mediana che frammentano il gioco e la SPAL si limita a controllare la reazione inconsistente dei padroni di casa. Pregnolato si aspetta qualcosa di più dai suoi sul piano del gioco, ma l’inerzia della gara non cambia. I biancazzurri giocano a specchio rispetto agli avversari e iniziano a lanciare lungo per le punte. Sono però le azioni manovrate a valere le occasioni giuste per assestare il KO. Per due volte è Fortini a mancare il bersaglio, poi nella ripresa è Veronesi a non trovare la via del gol. Unica nota positiva nel secondo tempo è il rientro in campo del fantasista Bertelli assente da oltre due mesi (in panchina c’era ancora Pedriali) per via di un brutto infortunio.

Al termine della gara, il tecnico spallino Giuseppe Pregnolato si è detto soddisfatto a metà: “Mi aspettavo qualcosa di più, soprattutto dopo essere passati in vantaggio nei primi minuti. Anche perché di fronte avevamo una squadra alla nostra portata e in difficoltà per via delle assenze. Invece abbiamo controllato la gara senza spingere e creare qualcosa di più. Diciamo che il campo e i molti falli non hanno aiutato lo sviluppo del gioco, però dopo un po’ abbiamo incominciato a giocare palla lunga come facevano gli avversari. Abbiamo espresso gioco a sprazzi e siamo stati pericolosi. Nel complesso però una partita bruttina dal punto di vista dello spettacolo. C’è stata una mezza prestazione ed è arrivato il risultato”.

DELTA PORTO TOLLE-SPAL 0-1 (0-1)

DELTA PORTO TOLLE: Broglio, Tognoli, Angeloni, Carli, Cinti, Molossi, Dall’Ara, Bellato, Ronconi (dal 13’ s.t. Favaro), Franzoso (dal 13’s.t. Ferro), Tessarin (dal 13’s.t. Zanelli). A disp.: Cirelli, Tridello. All.: Tessarin.
SPAL: Ruscigno, Nava, Lodi, Atzori (dal 19’s.t. Bertelli), Telloli, Coatti, Melli, Fortini (dall’44’s.t. Ferrari), Righini (dal 58’Veronesi), Tomanin, Macagno. A disp.: Anselmi, Saletti, Fini, Mastella. All.: Pregnolato.

ARBITRO: sig. Boscolo Mela di Chioggia.
MARCATORE: 3’p.t. Macagno (S).
AMMONITI: Franzoso (D), Melli (S).

LINK: Risultati della 20^ giornata e classifica.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0