Chievo e SPAL non si fanno male, 0-0 che sta bene ai biancazzurri

La formazione degli Allievi Nazionali della Spal torna con un punto da Verona. I ragazzi di Alessandro Rossi hanno disputato una buona gara contro un Chievo che non ha mai creato particolari grattacapi ai biancazzurri nonostante la superiorità numerica per gran parte del match:  la gara di Ambrosini è infatti terminata dopo appena sedici minuti  del primo tempo a causa di un’espulsione dovuta a un entrata irregolare su un avversario  lanciato a rete. Da lì la partita è proseguita senza grandi emozioni ed è terminata con un pareggio a reti inviolate.

CHIEVO-SPAL  0-0

CHIEVO : Kerezovic, Ranieri, Emanuelli, Perinelli, Giacomi, Sbampato, Damian, Danieli, Vincenzi (dal 22’s.t. Gavazzeni), Custodia (dal 22’s.t. Leandro), Soumahahmed (dal 22’s.t. Peroni). A disp.: Confente, Vantini, Cattaneo. All.: Lazzarin.
SPAL : Pelati, Azzolini, Saletti, Zuari, Ambrosini, Curci, Pivelli (dal 20’s.t. Baldon), Berto (dal 37’s.t. Becce), Mantovani (dal 30’s.t. Rolfini), De Martino, Ugolini. A disp.: Farinella, Destri, Trapella, Pugliese, Vaccari, Nutini. All.: Rossi.

ARBITRO: Limoni di Vicenza (Assistenti: Berto e Ubague di Verona).
AMMONITI: Saletti (S), Baldon (S), Danieli (C), Sbampato (C), Soumahahmed (C).
ESPULSI: Ambrosini (S) al 16′ del p.t. per interruzione di chiara occasione da rete.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0