Buscaroli verso una maglia da titolare contro il Delta, possibili altri due ballottaggi

Procede senza intoppi la settimana di preparazione che conduce allo scontro di domenica tra Delta Porto Tolle e SPAL. I biancazzurri nel pomeriggio di giovedì hanno disputato la tradizionale partitella in famiglia contro la squadra Berretti di Giuseppe Pregnolato sul campo di Masi San Giacomo, per mantenere il ritmo partita e affinare alcuni automatismi tattici. Si è trattato di un test utile anche per gli addetti ai lavori, al proposito di capire quale formazione schiererà Massimo Gadda. Tutti gli indizi puntano a una conferma di larga parte dell’undici che ha affrontato il Santarcangelo, con due variazioni, dovute alla squalifica di Nicolas Giani. Al posto del difensore ex Vicenza dovrebbe tornare titolare Fabio Buscaroli. L’inserimento dell’esperto centrale romagnolo richiederà un ulteriore avvicendamento per garantire il rispetto della regola sull’età media della formazione. Ecco quindi che si palesano due opzioni: la rinuncia a Cozzolino in avanti a favore di Personè, oppure l’inserimento di Fantoni sulla corsia di sinistra al posto di Sereni.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0