L’ottimismo di Pipitone e Mays: Contro Ravenna per continuare a vincere

Nella sala stampa del PalaMIT2B abbiamo registrato i pareri di due grandi protagonisti di Mobyt-Modus come Julius Mays e Vincenzo Pipitone. Ecco quanto ci hanno detto.

VINCENZO PIPITONE

Vincenzo, alla vigilia ti erano state chieste parecchie responsabilità vista l’assenza di Benfatto, e tu hai risposto più che bene all’appello.
“Sì, sono molto felice di come è andata la gara anche perché l’ho preparata molto bene. La nostra sorte dipendeva anche da un altro risultato e questo magari diminuisce l’importanza della partita, ma ciò non toglie che bisogna sempre cercare di dare il massimo, soprattutto per prepararsi al meglio in vista dei playoff”.

Quindi, assodato che siete preparati a puntino per i playoff,  adesso manca solo una settimana all’azione.
“Ormai manca poco, ci siamo. Abbiamo l’ultima settimana per prepararci a questo primo turno di playoff e daremo tutto ovviamente perché ogni partita è una storia a sé. Non sono molto esperto di playoff perché è la prima volta che li gioco in questa categoria, per cui non so molto bene cosa aspettarmi, ma credo che il livello si alzerà di molto, sia tecnico che fisico, quindi bisogna esser pronti”.

Giocherete contro Ravenna, una squadra che conoscete bene. Un confronto a ranghi completi sarebbe stato probabilmente agevole per voi,  invece ci sarà da sudare. Tuttavia potrete sfruttare il fattore campo.
“Sì, il fattore campo è molto importante per noi, anche perché il nostro è un palazzetto molto caldo, vengono molte persone a supportarci ogni domenica, quindi speriamo che anche questo diventi un fattore che ci aiuti a dare il meglio di noi, anche perchè come abbiamo dimostrato nel girone di ritorno abbiamo fatto meglio in casa che in trasferta, ma è comunque il momento d’iniziare a vincere anche le partite in trasferta a Ravenna”.

JULIUS MAYS

Julius, stasera abbiamo rivisto alcune delle giocate più efficaci del tuo repertorio. Ci sarà bisogno di qeusto Mays per i playoff.
“Sì, stiamo ritrovando un assetto, un assetto che stasera è stato vincente anche perché non avendo il cinque è un po’ difficile giocare come eravamo abituati a fare precedentemente. Adesso che iniziano i playoff sarà molto importante che mi prenda dei tiri come quelli che ho preso stasera, con percentuali buone, per aiutare i miei compagni soprattutto dal punto di vista offensivo”.

Si giocherà contro Ravenna, che è una squadra che conosci,che idea ti sei fatto? Cosa dovrà fare la Mobyt per batterla? Tenuto conto che in trasferta è da parecchio che non si fanno punti.
“Quello che dovremo fare contro Ravenna sarà fare esattamente quello che abbiamo fatto stasera, cioè giocare di squadra e non giocare assolutamente individualmente, passarci la palla e aiutarci. Sono sicuro che contro Ravenna sarà abbastanza dura perché abbiamo vinto due volte contro di loro in campionato e quindi sarà una squadra che farà di tutto per vincere, dunque dobbiamo veramente rimanere uniti per portare a casa la prossima partita”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0