Accordo raggiunto tra Brevi e la SPAL, ma la presentazione si farà a luglio

Niente dubbi o intoppi dell’ultimo minuto: la SPAL e Oscar Brevi hanno raggiunto un accordo di massima dopo l’incontro a Ferrara tra la dirigenza e l’ex tecnico del Catanzaro. Sarà quindi l’allenatore milanese, classe 1967, a guidare i biancazzurri nel prossimo campionato di Lega Pro. Per ragioni contrattuali Brevi potrà essere presentato solo nei primi giorni di luglio, visto che fino al prossimo 30 giugno è vincolato al Catanzaro. Quasi certamente l’allenatore porterà con sé due dei collaboratori di fiducia avuti al proprio fianco nell’esperienza in giallorosso. Si tratta di Ottavio Strano e Fabio Martinelli, che occuperebbero le posizioni di allenatore in seconda e preparatore atletico.

 

 

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0