Vivaio, il programma del weekend: selezioni nazionali al debutto in campionato

Dopo la partenza ufficiale del campionato degli Allievi Regionali, nel fine settimana alle porte vi saranno altre importanti formazioni del settore giovanile biancazzurro che inizieranno la loro avventura stagionale con la regola dei “tre punti”. Tra queste, grande interesse per l’esordio della selezione Berretti allenata da Max Varricchio di scena sabato 13 settembre al “Villani” di Masi Torello contro il Pordenone e degli Allievi Nazionali guidati da Fabio Perinelli impegnati in trasferta domenica mattina contro il Cittadella. Giovanissimi attesi a Vicenza.

BERRETTI
Sabato 13 settembre ore 15
SPAL-Pordenone – stadio “Benito Villani”, Masi Torello (FE)

ALLIEVI NAZIONALI
Domenica 14 settembre ore 11
Cittadella-SPAL – Campo Sportivo Comunale “Tombolato”, via Gabrielli 7, Cittadella (PD)

ALLIEVI REGIONALI
Domenica 14 settembre ore 10.30
SPAL-Piovese –  Centro Sportivo Comunale, via Tasso 27, Masi San Giacomo (FE)

GIOVANISSIMI NAZIONALI
Domenica 14 settembre ore 11
Vicenza-SPAL – Campo Sportivo Comunale, Via Val Solda 1, Montegalda (VI)

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI
Sabato 13 settembre ore 16.30
SPAL-Bologna – Centro Addestramento SPAL, via Copparo, Ferrara

ESORDIENTI 2002
Sabato 13 settembre ore 9
Memorial “Soriani” – Campo Sportivo Comunale, via Zanzur 33, San Martino Spino (MO)

ESORDIENTI 2003
Sabato 13 settembre ore 14.30
Memorial ”Magagni” – Campo Sportivo, via Don Zamboni, Minerbio (BO)

PULCINI 2004
Domenica 14 settembre ore 10
Torneo Città di Rivara – Campo Sportivo Comunale, via dei Bersaglieri 114, Rivara (MO)

PULCINI 2005
Sabato 13 settembre ore 10.30
SPAL-Bologna – Centro Addestramento SPAL, via Copparo, Ferrara

ALLIEVI ACCADEMIA SPAL
Domenica 14 settembre ore 10.30
X Martiri Vigaranese- Accademia SPAL – Campo Sportivo Comunale, Via Petrucci, Porotto (FE)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0