Berretti attesi ad Arezzo, Allievi e Giovanissimi alla prima in casa

Tra sabato 20 e domenica 21 settembre ancora una volta l’intero settore giovanile della SPAL sarà in campo. Il programma prevede molte formazioni impegnate in campionato, mentre  altre, specialmente le categoria più piccole, disputeranno amichevoli in preparazione al via ufficiale della loro stagione. Ecco il programma completo delle formazioni biancazzurre con date, orari e campi di gioco.

BERRETTI
Sabato 20 settembre ore 15
Arezzo-SPAL – Campo “Villaggio Amaranto”, Div. Garibaldi 23 – Arezzo

ALLIEVI NAZIONALI
Domenica 21 settembre ore 11.30
SPAL-Real Vicenza – Campo Sportivo Comunale, via Ariosto 30, Vigarano Mainarda (FE)

ALLIEVI REGIONALI
Domenica 21 settembre ore 10.30
Petra Malo-SPAL – Campo Comunale, via Martiri della Libertà, Malo (VI) 

GIOVANISSIMI NAZIONALI
Domenica 21 settembre ore 11
SPAL-Bassano Virtus– Stadio ”Benito Villani”, Masi Torello (FE)

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI
Sabato 20 settembre ore 16.30
Parma-SPAL – Campo “Stuard”, via Madonna Dell’Aiuto 2, S.Pancrazio – Parma

ESORDIENTI 2002
Sabato 20 settembre ore 16.30
Parma-SPAL – Campo “Stuard”, via Madonna Dell’Aiuto 2, S.Pancrazio – Parma

ESORDIENTI 2003
Sabato 20 settembre ore 17
SPAL-Imolese– Campo Sportivo “Città del Ragazzo”, via Don Calabria, Ferrara (Amichevole)

PULCINI 2004
Sabato 20 settembre ore 15
Torneo “Magnani” – Campo Comunale, via Roma, Granarolo Emilia (BO)

Domenica 21 settembre ore 9
Torneo”Soriani” – Campo “Pirani”, via Zanzur 33, San Martino Spino (MO)

PULCINI 2005
Sabato 20 settembre ore 17
SPAL-Imolese– Centro Addestramento SPAL, via Copparo, Ferrara (Amichevole)

ALLIEVI ACCADEMIA SPAL
Domenica 21 settembre ore 10.30
Accademia SPAL-Corticella– Centro Sportivo Comunale, via Tasso, Masi San Giacomo (FE)

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0