Biancazzurri specialisti delle rimonte: col Mantova arriva un altro pareggio

Ci sono principalmente due ricette per preparare il ripieno dei cappellacci: solo con la zucca, come sostengono le ‘zdore’ all’ombra del Castello Estense, oppure con l’amaretto, come si è soliti fare nei pressi di Palazzo Te. Chi abbia ragione, ancora, a noi non è dato sapere. Hanno così provato a deciderlo con una partita di calcio gli Allievi Nazionali di SPAL e Mantova ma ne è uscito un pareggio. Sembra quasi ci abbiano preso gusto i ragazzi allenati da Rossano Casoni: in terra lombarda arriva il secondo 2-2, ancora una volta, in rimonta. Dopo il Sud Tirol, una settimana più tardi, sono i virgiliani a doversi spartire la posta in palio con gli spallini in una gara tutto sommato equilibrata.

Una partenza da incubo per gli spallini che dopo duecento secondi costringevano già il proprio estremo difensore Marchi a raccogliere la palla in fondo alla rete. I peggiori primi dieci minuti di questa stagione, così definiti dal tecnico biancazzurro, non hanno comunque tagliato le gambe agli estensi che al 13′ con Soverini sono riusciti a trovare la rete del pareggio. La seconda rete biancorossa arriva però al 37′ quando Pachera, con un tiro a parabola, beffa Marchi portando il risultato sul due a uno. La reazione dei ferraresi è rabbiosa e giunge puntale dieci minuti più tardi: Gotti da posizione defilata indovina la traiettoria giusta spedendo la palla alle spalle di Sternieri. Al termine della gara abbiamo raccolto le impressioni dell’allenatore spallino Rossano Casoni: ”E’ stata la peggior partenza di quest’anno: siamo scesi in campo molli e deconcentrati. Probablmente il viaggio ha influito su quest’aspetto. Il risultato finale è comunque giusto per quanto visto in campo. Da martedì penseremo alla prossima partita.”

MANTOVA – SPAL 2-2 (1-1)

MANTOVA: Sternieri, Bottoli (dal 60′ Elezi), Ferrara, Bottazzi (dal 63′ Marchio), Benetton (dal 60′ Delfini), Pilati, Maroni (dal 48′ Albertini), Riccò (dal 60′ Saviola), De Rosa (dal 60′ Ambrosi), Pachera, Luogo. A disp.: Ceriani, Bertoni, Paurini. All.: Massimo Carli.
SPAL: Marchi, Makelele, Ntube, Ferrari, Aguiari (dal 40′ Frighi), De Angelis, Gaglio (dal 49′ Serafini), Targa (dal 44′ Pellielo), Caushi (dal 54′ Tomasini), Soverini, Gotti. A disp.: Mazzanti, Tafuro, Masotti. All.: Rossano Casoni.

ARBITRO: Marra di Mantova.
MARCATORI: 4′ Luogo (M), 13′ Soverini (S), 37′ Pachera (M), 53′ Gotti (S).
AMMONITI: Benetton (M).
NOTE: terreno in buone condizioni, spettatori 50 circa.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0