Martelossi applaude la sua squadra: Ho visto lo spirito giusto

Complessivamente molto soddisfatto della prestazione dei suoi coach Martelossi: “Ci eravamo prefissi di partire forte a gennaio. Durante la settimana ho visto un buon atteggiamento dei ragazzi, e per larghi momenti della partita si è visto, giocando con scioltezza e determinazione. Poi alcune volte ci complichiamo la vita. Ai ragazzi nell’intervallo ho detto che la partita si vinceva con capacità di soffrire; oggi siamo stati bravi a non abbassare la testa. Il break negativo? C’è da dire che abbiamo sbagliato tiri aperti, e loro hanno messo canestro difficili. Forse la nostra colpa è stata di attaccare troppo a testa bassa a centro area. Ma a parte quel momento, siamo stati bravi a controllare i ritmi”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0