Ecco Gerbaudo per il centrocampo: l’ex capitano della Primavera Juve arriva in prestito

Mentre si attendono sviluppi per il nuovo innesto nel reparto difensivo la SPAL ha messo nero su bianco l’accordo per l’arrivo in prestito del centrocampista Matteo Gerbaudo. L’ex capitano della Primavera della Juventus arriva in prestito fino a giugno dopo aver militato nel Vicenza nei primi sei mesi della stagione. Con i biancorossi Gerbaudo ha avuto pochissimo spazio in cadetteria: appena tre presenze per un totale di 163 minuti, accompagnate da un’apparizione in Coppa Italia. Gerbaudo, nato nel 1995 a Moncalieri (Torino), ha fatto tutta la trafila nelle giovanili della Juventus fino a diventare capitano della squadra Primavera, selezione con la quale ha conquistato le ultime edizioni di Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Si tratta di un centrocampista che può disimpegnarsi sia da mediano sia da mezz’ala. E’ legato alla Juventus da un contratto che terminerà a giugno 2017. Verrà presentato ufficialmente mercoledì pomeriggio al termine dell’allenamento pomeridiano.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0