La promessa di Simone: Nella prossima stagione sarà una SPAL ancora più competitiva

E’ un Simone Colombarini comunque soddisfatto al termine della partita pareggiata 1-1 dalla Spal contro la Pistoiese. Ecco le parole del patron biancazzurro, raccolte nella sala stampa dello stadio estense.

“Speravamo di portare a casa la nostra partita nonostante i risultati che arrivavano da Lucca fin dai primi minuti. Volevamo regalare la nona vittoria di fila ai nostri tifosi, ma probabilmente, pur giocando una buona partita, i ragazzi sapendo del risultato della Reggiana hanno subito il contraccolpo psicologico e abbiamo pareggiato. Nel primo tempo credo avremmo meritato anche di andare a riposo sul 2-0 viste le numerose palle gol create. In ogni caso continuiamo la nostra striscia comunque positiva. Abbiamo salutato il nostro pubblico in modo festoso nonostante l’addio al sogno play off: un pubblico fantastico che ci ha sostenuti anche oggi in modo straordinario. Sono felice di aver regalato alla gente di Ferrara un finale di campionato soddisfacente non solo a livello di risultati ma anche a livello di gioco espresso. La squadra sarà rafforzata? Lavoreremo in questo senso, cercando di allestire una squadra competitiva per far divertire il pubblico fin dall’inizio del prossimo campionato. Il prossimo anno partiremo con una squadra già ben collaudata e cercheremo di renderla ancora più competitiva. Durante il periodo estivo stiamo organizzando diverse iniziative per far avvicinare ancora i tifosi e la città alla squadra: tutti i ferraresi devono sentirsi parte della SPAL”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0