Mongardi-SPAL, binomio vincente: gli Esordienti vincono la 14^ edizione del Memorial

La memoria di Lucio Mongardi è stata onorata nel migliore dei modi nel Memorial a lui intitolato: sul campo di Porotto sono stati infatti gli Esordienti biancazzurri (classe 2003) ad alzare il trofeo dei vincitori, dopo due sfide combattute e all’insegna del buon calcio. I ragazzi guidati da Mauro Bresciani prima hanno sconfitto il Bologna nel derby col risultato di 2-1 e poi hanno avuto la meglio sul Modena per 1-0. Lo stesso Bologna si è consolato aggiudicandosi il terzo posto grazie a una vittoria ai danni del Forlì per 3-0.

La splendida giornata di sole ha contribuito a riunire tantissima gente a Porotto, sul campo della Vigaranese X Martiri: non solo genitori e semplici curiosi, ma anche una lunga serie di ex spallini più o meno noti. In prima fila come al solito i Master SPAL degli inossidabili Natalino Patria e Gigi Pasetti, con loro Franco Pezzato, Giulio Boldrini, Marco Tartari, Gianfranco De Bernardi, Roberto Ranzani, Gianfranco Bozzao, Alberto Novelli, Riccardo Cervellati e Cristian Servidei.

Oltre alla SPAL vincitrice del torneo sono stati premiati i singoli interpreti: la Coppa Fabio Falchetti per il miglior portiere è andata a Pietro Bertagnoni del Modena;  la Coppa Franco Lievore per il miglior difensore a Lorenzo Alberani del Forlì; la Coppa Gianni Corelli per il miglior centrocampista a Marco Forapani della SPAL, la Coppa Riccardo Villa per il miglior attaccante ad Alan Grazia del Bologna e infine la Coppa Nando Donati per il capocannoniere della manifestazione al modenese Federico Casolari, autore di 3 gol.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0