Rescissione di contratto per Rosina, si allunga la lista degli ex: ecco dove sono adesso

Pareva dovesse essere ceduto in prestito per fare esperienza, invece per lui è arrivata la rescissione contrattuale. Riccardo Rosina da martedì non è più un giocatore della SPAL: il laterale sinistro e la società hanno infatti chiuso consensualmente il contratto che li legava fino a giugno 2017. Rosina, classe 1995, era arrivato alla SPAL nel luglio 2014 dopo il fallimento del Padova Calcio, assieme al coetaneo Alessandro Bellemo. Ha collezionato appena un’apparizione in campionato (contro l’Ascoli) nella sua esperienza a Ferrara.

Con questo addio sale così a quattordici il numero dei biancazzurri della stagione 2014-2015 che cambieranno casacca. Diversi si sono già accasati presso altre società, altri sono ancora in attesa della proposta giusta. Tanto vale fare il punto, partendo dal caso più clamoroso, quello di Pietro Menegatti: il portiere è ancora alla ricerca di una squadra, nonostante al termine del campionato circolassero voci di interessamenti in serie B. Il suo ex secondo Marco Albertoni invece si è trasferito a Mantova, prestato dal Genoa. Tra i difensori, Simone Aldrovandi è rientrato a Modena dopo la risoluzione della comproprietà col Chievo. Non è da escludere che rimanga a disposizione di mister Crespo. Anche Valerio Nava è tornato alla base, precisamente all’Atalanta, ma non rimarrà: su di lui c’è un fortissimo interesse del Vicenza. Di Andrea Pappaianni si sono perse le tracce dopo la fine del contratto con la SPAL. Giorgio Capece invece è stato tra i primi a trovare un nuovo contratto, giocherà per l’Arezzo. Anche Alberto Filippini ha trovato una nuova sistemazione nel Pordenone fresco di ripescaggio. Fino a qualche giorno fa pareva che i friulani fossero interessati anche ad Andrea Landi, ma al momento il centrocampista di Molinella rimane svincolato. Matteo Gerbaudo, dopo il ritorno alla Juventus per fine prestito si è accordato con la Carrarese. Il futuro di Romulo Togni invece rimane incerto: il brasiliano è considerato di troppo all’Avellino e si fanno sempre più intense le voci di risoluzione del contratto. Anche in questo caso c’è da registrare un interesse del Pordenone. Tra gli attaccanti si segnalano le firme di Veratti col Melfi e di Rovini con la Pistoiese. Giordano Fioretti è stato invece accostato a diversi club del sud, ma per il momento rimane senza squadra.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0