Per i temerari è aperta la prevendita di Catania-SPAL, c’è tempo fino alle 19 di domenica

Viste le note difficoltà logistiche, non sarà facile vedere tifosi spallini al Massimino di Catania, ma c’è da giurare che più di qualcuno stia facendo un pensierino alla storica trasferta. La prevendita per il match di Coppa Italia, in programma lunedì 10 agosto alle 20.30, è iniziata mercoledì.

Per l’occasione verranno aperti solo alcuni settori dello stadio: Curve e Tribuna A. I biglietti saranno disponibili online, sul sito www.ticketone.it e nei punti vendita Ticketone. A Ferrara sono tre e si trovano all’interno dei due Ipercoop (Il Castello e Le Mura) e al Mediaworld. I biglietti di tribuna hanno un costo di 25 Euro, quelli di curva 10 Euro. Il tagliando per il settore ospiti costa 10 Euro ed è in vendita solo per chi è in possesso di tessera del tifoso. La prevendita per questo settore si chiuderà alle 19 di domenica 9 agosto.

Nota della redazione: se sei un tifoso che andrà a Catania, faccelo sapere con una mail a [email protected] o con un messaggio sulla nostra pagina Facebook, potrai aiutarci a raccontare questo evento!

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0