Perdere in casa? No grazie: i biancazzurri rimontano il Bassano con i gol di Cellini e Cottafava

La SPAL regala una vittoria per 2-1 sul Bassano allo scarso pubblico accorso al “Mazza” in serata, ribaltando lo svantaggio nato da un autogol di Cottafava. Buona la prestazione della formazione ferrarese, che ha visto debuttare tra le sue fila anche il nuovo arrivato De Vitis.

Ritmo basso nei primi quarantacinque minuti di gioco, con la SPAL che ha carburato con un po’ di lentezza, dopo aver rischiato solamente al 9’ con Icolano, che però non è stato bravo a approfittare di un errore in disimpegno di Branduani, e al 20’ su una punizione di Candido che ha sfiorato l’incrocio dei pali. I biancazzurri si sono resi pericolosi solo con Finotto, prima al 26’ con un colpo di testa alto da pochi passi su cross di Beghetto e poi al 33’ calciando poco sopra la traversa dopo una bella combinazione con Cellini.

Una partita così… amichevole non poteva che sbloccarsi su un errore individuale e a commetterlo è stato Cottafava che, al 50’, di destro ha appoggiato male indietro, spiazzando completamente Branduani. SPAL che ha rischiato anche lo 0-2, ma Candido uno contro uno con il portiere estense l’ha graziata. Al 56’ è poi arrivato il pareggio su rigore di Cellini, dopo una trattenuta in area ai danni di Castagnetti. Raggiunto l’1-1 è stata la squadra di casa a crederci di più, con bomber Zigoni che prima si è visto negare la gioia del gol da Rossi al 73’ e poi ha messo alto in allungo sul traversone di Beghetto all’81’. La forza di volontà spallina è stata premiata a sette minuti dalla fine, con Cottafava che, tutto solo sul secondo palo, ha infilato Rossi di testa su punizione di Castagnetti.

SPAL-BASSANO 2-1 (primo tempo 0-0)

SPAL (352): Branduani; Gasparetto, Cottafava, Ceccaroni (dal 18′ s.t. Giani); Lazzari, De Vitis (dal 15′ s.t. Gentile), Castagnetti, Bellemo (dal 40′ s.t. Capezzani), Beghetto; Cellini (dal 37′ s.t. Germinale), Finotto (dal 21′ s.t. Zigoni). A disp: Contini, Ferri, Silvestri, Sorrentino. All. L. Semplici.

BASSANO (4231): Costa (dal 1′ s.t. Rossi); Toninelli (dal 1′ s.t. Bortot), Zanella (dal 1′ s.t. Barison), Martinelli (dal 1′ s.t. Bizzotto), Stevanin (dal 1′ s.t. Semenzato); Davì, Gargiulo (dal 14′ s.t. Cenetti); Falzerano (dal 40′ s.t. Toso), Candido (dal 14′ s.t. Fella), Iocolano; Pietribiasi (dal 40′ s.t. Sciancalepore). All. S. Sottili.

ARBITRO: Sig. Candeo di Este (Assistenti Sig. Zancanaro di Treviso e Zanetti di Portogruaro).
RETI: 5′ s.t. autogol di Cottafava (B), 11′ s.t. Cellini su rig., 38′ s.t. Cottafava (S).
NOTE: Serata mite, terreno in discrete condizioni. Spettatori 685. Angoli: 5 a 5. Recupero p.t. 0’ s.t. 2’.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0