Brutte notizie per Gentile, c’è la lesione al legamento del ginocchio, previsto un lungo stop

L’infortunio patito da Federico Gentile durante SPAL-Lucchese si è rivelato essere più grave del previsto: gli accertamenti svolti nella giornata di lunedì hanno infatti evidenziato una seria lesione del legamento crociato del ginocchio destro. Il centrocampista dovrà quindi essere operato e potrebbe stare fuori per un periodo compreso tra i tre e i cinque mesi. Nel corso della settimana Gentile verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti presso una specialista che lo ha già avuto in cura ai tempi di un simile infortunio al ginocchio sinistro e già nella settimana successiva potrebbe andare sotto i ferri.

“Il fatto che si tratti di una lesione e non di una rottura – dice la dottoressa Raffaella Giagnorio – lascia ben sperare sui tempi di recupero. Federico è una persona dotata di grande spirito propositivo e una volta appresa la diagnosi ha immediatamente iniziato a guardare avanti per programmare il suo rientro”. Sui tempi di recupero ovviamente non ci si sbilancia, ma per casi del genere è difficile pensare di poter rivedere il giocatore in campo prima di quattro o cinque mesi. Ora in via Copparo si apre la riflessione: andare avanti così oppure tornare sul mercato degli svincolati? Nel frattempo non resta che augurare a Gentile un pronto recupero da questo brutto infortunio.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0