SPAL capolista per altri sette giorni: Pistoiese sconfitta in rimonta al Paolo Mazza

Un gol di Finotto all’86’, quando la partita sembrava avviata a un noioso pareggio, permette alla SPAL di battere la Pistoiese in rimonta e di rimanere in vetta al campionato. Partita con poche occasioni da entrambe le parti. Nel primo tempo si è fatta preferire la formazione ospite, brava tenere alta il ritmo, sia in fase di possesso palla, con una serie di scambi stretti facilitati da una superiorità numerica in mezzo al campo, sia in fase difensiva, con una pressione e una linea difensiva molto alta. Pistoiese che è andata in vantaggio al 26′ con Mungo, bravo a chiudere sul secondo palo un bel cross di Sinigaglia, ma la SPAL reclama per un fallo netto in mezzo al campo su Lazzari. Nel momento in cui i ferraresi sembravano più in difficoltà, è stato Cellini ad accendere la luce, con il signor Mantelli che non ha dovuto dubbi nel considerare da rigore un contatto in area tra lui e Pasini; rigore che lo stesso attaccante ha realizzato spiazzando Iannarilli.

Nella ripresa è stata la stanchezza a farla da padrona, con le due formazioni che hanno sbagliato tanto dal punto di vista tecnico, rischiando però solamente su episodi abbastanza casuali, come in occasione del tiro ravvicinato di Mungo poco alto e della bella conclusione da lontano di Bellemo. Nel finale però, a rompere gli equilibri, ci ha pensato il neo entrato Beghetto che ha servito un pallone solo da spingere in porta a Finotto che da buona posizione non ha sbagliato.

SPAL-Pistoiese 2-1 (pt 1-1)

SPAL (352): Branduani; Gasparetto, Cottafava, Giani; Lazzari, Bellemo (dal 38′ s.t. Beghetto), Castagnetti, Di Quinzio (dal 25′ s.t. Spighi), Mora; Cellini (dal 16′ s.t. Zigoni), Finotto. A disp.: Contini, Beghetto, Capezzani, Ceccaroni, Ferri, Posocco, Silvestri. All.: Semplici.

Pistoiese (4312): Iannarilli; Lanini (dal 41′ s.t. Piscitella), Pasini, Di Bari, Cruz; Mungo, Taddei, Vassallo; Lo Sicco (dal 18′ s.t. Petriccione); Rovini (dal 21′ s.t. Speziale), Sinigaglia. A disp.: Marchegiani, Placido, Dondoni, Falasco, Sammartino, Damonte. All.: Alvini.

ARBITRO: Sig. Mantelli di Brescia (ass.ti: Graziano e Bologna)
RETI: 26′ p.t. Mungo (P), 42′ p.t. Cellini su rig. (S)
AMMONITI: Mungo (P), Di Bari (P), Petriccione (P),
NOTE: serata gradevole, campo in cattive condizioni. Angoli: 7-4. Recuperi: 2′ p.t, 4′ s.t. Spettatori: 4.600.

Azioni salienti
17′ Conclusione di sinistro di Rovini smorzata da un difensore tra le braccia di Branduani.
26′ Gol della Pistoiese! Mungo infila in rete il bel cross da sinistra di Sinigaglia, con la Spal che però reclama per un fallo netto su Lazzari a centrocampo dal quale è scaturita la ripartenza ospite.
35′ Cellini prova a fare tutto da solo, ma la sua conclusione da fuori è debole.
42′ GOL DELLA SPAL!! Cellini dal dischetto spiazza Iannarilli, dopo il contatto in area tra Pasini e lo stesso numero nove biancoazzurro, ritenuto falloso dal sig. Mantelli.
54′ Intervento goffo di Mora in area, Mungo a botta sicura calcia poco alto.
68′ Bellemo con una bella conclusione di sinistro da fuori manca di poco la porta.
84′ GOL DELLA SPAL!! è il neo entrato Beghetto a mettere in mezzo dove Finotto, solissimo sotto porta, non sbaglia.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0