Giani resta a casa, occasione per Silvestri. Semplici potrebbe dare fiducia a Beghetto e De Vitis

La SPAL che affronterà il Pontedera potrebbe essere leggermente differente da quella che nell’ultimo turno di campionato ha sconfitto la Pistoiese. Complici gli acciacchi di Giani (nemmeno convocato) e Mora, Semplici potrebbe apportare alcune modifiche all’undici di partenza, schierando Silvestri nei tre di difesa e dando fiducia a Beghetto per la fascia sinistra, vista anche l’ottima impressione destata nel test infrasettimanale contro l’Adriese. Salgono anche le quotazioni di De Vitis, che potrebbe esordire dal primo minuto a scapito di Bellemo. In avanti invece è molto probabile la conferma della coppia Cellini-Finotto.

Portieri: Branduani, Contini
Difensori: Gasparetto, Cottafava, Ceccaroni, Silvestri
Centrocampisti: Di Quinzio, Lazzari, Bellemo, Beghetto, Mora, Castagnetti, De Vitis, Posocco, Capezzani, Spighi
Attaccanti: Finotto, Zigoni, Cellini, Ferri

Indisponibili: Gentile, Giani
Squalificati: nessuno

Probabile formazione (352): Branduani; Gasparetto, Cottafava, Silvestri; Lazzari, De Vitis, Castagnetti, Di Quinzio, Beghetto; Cellini, Finotto. A disp.: Contini, Ceccaroni, Bellemo, Mora, Spighi, Capezzani, Posocco, Ferri, Zigoni. All.: Semplici

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0