Beffa nel finale per gli Allievi, un rigore li costringe al pareggio. Rossi: Risultato positivo

Dopo la prova convincente della settimana scorsa contro il Mantova, gli Allievi di mister Rossi hanno sfoderato un’altra buona prestazione contro il Sudtirol: Anostini e compagni alla fine hanno però dovuto dividere la posta in palio con gli avversari di giornata, abili a capitalizzare gli unici due tiri in porta effettuati nell’arco della partita.

Entrambe le frazioni di gioco sono state in mano degli spallini, che più volte hanno creato grattacapi alla difesa trentina senza mai trovare però la via del gol: al contrario ad indovinare l’imbeccata vincente sono stati i padroni di casa allo scadere della prima frazione con Tappeiner, abile a girare in rete un passaggio filtrante laterale. La reazione degli estensi è stata di quelle che un allenatore vorrebbe sempre vedere: al 68′ infatti Molin di sinistro ha trafitto Piz spedendo la sfera sotto la traversa. Cinque minuti più tardi il neo entrato Capelli, approfittando di una disattenzione locale, ha firmato il momentaneo 1-2. Nel recupero però ecco la beffa, l’arbitro: vede un fallo in area spallina, fischia rigore e Ponzio trasforma dal dischetto segnando il definitivo pareggio.

Mister Rossi al termine dell’incontro non fa drammi: “Il risultato è positivo, purtroppo siamo stati raggiunti su rigore nel recupero, ma il calcio è così. Abbiamo commesso qualche errore in occasione dei gol: in settimana vedremo di capire come evitare questi tipi di disattenzioni che comunque nelle categorie giovanili oltre ad essere fisiologici aiutano anche a crescere. Se manca qualcosa alla mia squadra? No, sono contento dei miei ragazzi e della rosa che ho a disposizione, qualora si verificassero mancanze di ruoli cercheremo di trovare le caratteristiche giuste nei ragazzi attualmente in rosa ma ripeto, io sono più che soddisfatto; anzi mi dispiace ogni domenica dover fare determinate scelte per escludere dei giocatori che in allenamento danno veramente tutto”.

SUDTIROL-SPAL 2-2 (1-0)
SUDTIROL: Piz, Ottil, Dallago, Rinaldo, Licata, Trafoier (dal 60′ Schwarz), Ponzio, Sielli, tappeiner, Forti, Daniele (dal 78′ Guastello). A disp.: Lo Russo, Davi, Carpi, Fasparini, Platzer, Pellegrini. All.: Morabito.
SPAL: Balboni, Anostini, Sarto, Foschini (dal 71′ Baldazzi), Scarparo, Alfano, Di Domenico (dal 47′ Nyezhentsev), Molin, Ubaldi, Soverini (dal 60′ Capelli), Boreggio. A disp.: Seri, Ambrosini, Bernardi, Zangirolami, Palumbo. All.: Rossi.

MARCATORI: 41′ Tappeiner (SU), 68′ Molin (SP), 74′ Capelli (SP), 81′ rig. Ponzio (SU).
AMMONITI: Baldazzi (SP), Licata (SU), Trafoier (SU).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0