In attesa dei cinquemila la SPAL può comunque sorridere: in media mille spettatori in più

Dopo la partita col Siena sono sorte diverse discussioni, da bar e da social network, sull’affluenza al Paolo Mazza. L’aggancio alla soglia psicologica dei cinquemila è stata mancata solo di quaranta unità (il botteghino ha infatti registrato 4.960 presenze), ma evidentemente c’era chi si aspettava una risposta ancora maggiore, visto il campionato di vertice che finora la SPAL ha condotto. Vale la pena ricordare che il record della gestione Colombarini risale all’11 ottobre 2014, quando al Mazza accorsero 5.366 per assistere a SPAL-Teramo, poi finita 0-0.

Più di qualcuno si chiede cosa debba fare la SPAL per richiamare un pubblico ancora più numeroso e ovviamente ognuno ha la sua chiave di lettura: la categoria, lo spezzatino, i prezzi, la gradinata chiusa, i vent’anni di delusioni e i tempi che cambiano… e via di questo passo. C’è però un dato che salta all’occhio se si mettono assieme le migliori affluenze dell’ultimo decennio: sei sulle prime dodici sono state registrate nelle ultime tre stagioni. Fa più che altro specie pensare che seconda e terza migliore perfomance dal 2005 a oggi siano state fatte registrare addirittura in C2. Segno che il potenziale per andare oltre ai numeri attuali c’è eccome.

C’è di più: l’affluenza media in queste prime quattro partite è stata di gran lunga superiore a quella della scorsa stagione con una media di 1000 spettatori in più a partita. Nelle prime uscite casalinghe del 2014-2015 (Pontedera, Santarcangelo, Ascoli e Lucchese) il botteghino fece registrare una media di 3.628 presenze, in questa stagione si viaggia a 4.676 peraltro con un apporto trascurabile delle tifoserie ospiti. Per questo il bicchiere va visto mezzo pieno: se la SPAL continuerà a vincere, i numeri continueranno a lievitare, seppure in maniera meno rapida di quanto si sarebbe indotti a pensare.

1. vs Napoli 6.892 (C1, 2004-2005)
2. vs Paganese 6.500 (C2, 2006-2007)
3. vs Rovigo 6.477 (C2, 2006-2007)
4. vs Padova 5.573 (C1, 2001-2002)
5. vs Teramo 5.366 (1^ Div, 2014-2015)
6. vs Cesena 5.149 (1^ Div, 2008-2009)
7. vs Siena 4.960 (1^ Div, 2015-2016)
8. vs Reggiana 4.912 (C1, 2002-2003)
9. vs Bellaria 4.907 (2^ Div, 2013-2014)
10. vs Aquila 4.810 (1^ Div, 2015-2016)
11. vs Rimini 4.678 (2^ Div, 2013-2014)
12. vs Pistoiese 4.480 (1^ Div, 2014-2015)
dati ricavati da StadiaPostcards.com

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0