A San Marino i veri titani sono i Giovanissimi della SPAL: facile vittoria con goleada

Erano tre punti tutto sommato annunciati quelli che i Giovanissimi Nazionali di Lorenzo Di Loreto sono riusciti a prendersi oggi a San Marino, dove hanno travolto i padroni di casa con un eloquente 8-1. Partita già finita dopo un quarto d’ora, che poi ha visto un susseguirsi di azioni da gol per i ferraresi che, nonostante l’ampio divario in termini di gol, avrebbero potuto anche segnare molto di più. Non poteva che essere soddisfatto l’allenatore biancazzurro al termine dell’incontro: “Siamo tutti contenti per quello che abbiamo fatto oggi. Sapevamo di affrontare un avversario sulla carta inferiore, anche se poi queste partite, a questa età, possono presentare problemi di approccio e vanno giocate nel modo giusto. Ho dato spazio anche a alcuni che fino ad oggi avevano avuto meno minuti, perché bisogna cercare di stimolare un po’ tutti. Alla fine mi sono un po’ arrabbiato con i miei sia per le tante occasioni sprecate sia per il rigore molto ingenuo che abbiamo concesso, visto che partite come questa vanno finite senza subire gol.”

La SPAL si è presentata con alcune novità di formazione rispetto all’undici consueto, al cospetto di un San Marino che nelle prime sette partite di campionato ha subito quarantacinque gol, quindi mediamente più di sei a partita. Esordio dal primo minuto per Bertoli in porta, oltre a Merighi e Zanirato. I biancazzurri hanno concluso il primo tempo in vantaggio già di cinque reti, tutte frutto di manovre corali che hanno portato i realizzatori a concludere sempre dall’interno dell’area di rigore. Sono andati a segno i fratelli Mazzoni, Zanirato e per due volte Milan. La ripresa ha visto la SPAL continuare il suo allenamento, con Milan, Zanirato e Alessio che arrotondano ulteriormente il risultato. In mezzo a questa festa del gol, molte le occasioni fallite dagli spallini e un rigore molto ingenuo commesso al 15′ della ripresa che ha permesso a Michelotti di segnare il terzo gol stagionale per i suoi.

La SPAL tornerà in campo al “Villani” domenica 8 novembre contro la Maceratese.

SAN MARINO-S.P.A.L. 1-8 (0-5)

SAN MARINO: Olivieri, Billy (dal 1′ s.t. Franciosi), Giorgi (dal 20′ s.t. Dolcini), Valentini (dal 20′ s.t. Ghezzi), Scarponi, Santi (dal 20′ s.t. Bollini), Galli, Ciacci (dal 1′ s.t. Pellegrini), Benincasa (dal 1′ s.t. Baldazzi), Michelotti, Scarlatti (dal 1′ s.t. Vagnini). A disp. Guerra, Ghiotti. All. Masolini.

S.P.A.L.: Bertoli, Artioli A., Merighi (dal 10′ s.t. Gherlinzoni), Mazzoni E. (dal 10′ s.t. Rubini), Allegretto, Montanari, Simoni (dal 16′ s.t. Visentini), Mazzoni M. (dal 10′ s.t. Boschini), Milan (dal 16′ s.t. Biston), Braga, Zanirato (dal 10′ s.t. Alessio). A disp. Campi. All.: L. Di Loreto.

ARBITRO: Braschi di Rimini.
MARCATORI: 3′ p.t. Mazzoni M. (SP), 7′ p.t. Mazzoni E. (SP), 14′ p.t. Zanirato (SP), 25′ p.t. Milan (SP), 32′ p.t. Milan (SP), 7′ s.t. Zanirato (SP), 15′ s.t. Michelotti su rig. (SM), 16′ s.t. Milan (SP), 20′ s.t. Alessio (SP).
AMMONITI: Allegretto (SP), Dolcini (SM).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0