Cambia il modulo, non cambia il risultato: i Giovanissimi travolgono anche il Modena

I Giovanissimi Nazionali chiudono il loro 2015 al “Villani” con un’altra vittoria convincente, questa volta per 4-0 ai danni del Modena che prima della partita li inseguiva in classifica staccato di soli tre punti. Un risultato maturato nei primi quarantacinque minuti, quando i ragazzi di mister Di Loreto si sono dimostrati molti cinici nello sfruttare le occasioni avute.

SPAL in cui c’è l’esordio stagionale dal primo minuto per il difensore Vitali, classe 2002, viste le numerose assenze nel reparto arretrato. Mister Di Loreto presenta anche qualche variazione sul tema dal punto di vista tattico, con Biston e Alessio più stretti rispetto al solito a supporto di Milan. Nei minuti iniziali si fanno preferire i gialloblù, ma la prima occasione è per i padroni di casa all’8′ con il colpo di testa di Allegretto parato da Brancolini. Al 13′ arriva il vantaggio, su una clamorosa disattenzione di Gizzi che copre male il pallone sulla linea di fondo e se lo fa rubare da Braga, Alessio mette in mezzo e Biston, cadendo, riesce comunque a segnare. Non passano nemmeno altri tre minuti e Milan anticipa tutti sul primo palo e devia in rete l’angolo di Biston. Il Modena è frastornato dall’uno-due subito e fatica a reagire, mentre la SPAL controlla senza troppi patemi, in attesa dell’occasione giusta per chiudere la partita. Occasione che arriva al 28′ quando il solito Milan si inserisce tra Palmiero e Furcolo e davanti a Brancolini piazza il pallone sul secondo palo.

La ripresa inizia con l’unica vera palla-gol del Modena in tutto l’incontro, con Campi che è bravo nell’uscire e chiudere lo specchio della porta a Cusumano. La SPAL si sveglia e al 41′ è Brancolini a dover uscire su Mattia Mazzoni, pronto a chiudere la bella triangolazione con Milan. Un minuto dopo Alessio, con una punizione dalla trequarti, quasi sorprende il portiere avversario all’incrocio dei pali opposto. Stessa scena, nella metà campo opposta al 44′, quando è Campi a salvarsi con l’aiuto della traversa sul pallone messo in area da Gizzi. Al 46′ SPAL che gestisce male il contropiede, poi Mazzoni è bravo a fare tutto da solo e a crearsi un’occasione dal nulla, ma Brancolini respinge bene sul suo palo. I biancazzurri chiudono i conti al 52′, con Sartori che appoggia in rete il pallone dopo la respinta del portiere sul tiro di Alessio. Al 63′ Milan ha sui piedi la palla del 5-0, ma davanti al portiere concluse malamente.

A fine partita, queste le parole di mister Di Loreto: “Sono sicuramente contento, oltre che per il risultato, perché si vede in campo quello che proviamo di settimana in settimana. Oggi abbiamo voluto provare questa specie di 4321, accentrando le posizioni di Biston e Alessio, e cercando l’ampiezza con gli interni di centrocampo. È un modo per dare più conoscenze ai ragazzi e non farli annoiare durante gli allenamenti. L’unica cosa che mi dispiace di questa partita è la mia espulsione, perché solitamente, nonostante viva molto intensamente le partite, non mi capita mai di discutere con i colleghi. Credo che il comportamento del mister avversario non sia stato adeguato, ma siccome poi sono stato espulso giustamente anch’io, ho già chiesto scusa sia all’arbitro che ai ragazzi, perché a questa età prima che allenatori dovremmo essere educatori.”

S.P.A.L.-MODENA 4–0 (3-0)

S.P.A.L. (4321): Campi; Artioli, Vitali, Allegretto, Rizza; Braga (dal 32′ s.t. Merighi), Mazzoni E., Mazzoni M.; Alessio (dal 29′ s.t. Folino), Biston (dal 14′ s.t. Sartori); Milan. A disp.: Bertoli, Montanari, Rubini, Boschini, Zanirato, Simoni. All.: L. Di Loreto.

MODENA (433): Brancolini; Pancaldi, Palmiero, Furcolo, Gizzi (dal 13′ s.t. Cavazzuti); Barbieri (dal 20′ s.t. Ravaioli), Richendi (dal 1′ s.t. Palmieri), Mbadhbi (dal 23′ s.t. Doffour); Cusumano (dal 23′ s.t. Tedeschini), Carda (dal 20′ s.t. Corrente), Alpi (dal 12′ s.t. Di Guglielmo). A disp.: Campagni, Cassone. All. Malverti.

ARBITRO: Sig. Aldi di Finale Emilia.
MARCATORI: 13′ p.t. Biston, 16′ p.t. Milan, 28′ p.t. Milan, 17′ s.t. Sartori.
ESPULSI: al 25′ s.t. mister Di Loreto (S) e mister Malverti (M) dopo un acceso scambio verbale.
AMMONITI: Artioli (S), Barbieri (M).
NOTE: mattinata soleggiata, terreno in buone condizioni. Spettatori 100 circa. Angoli: 5-4. Recupero: pt 0’ st 3’.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0