Allenatori protagonisti assoluti: Reja mette nei guai Garcia, Delneri subentra a Mandorlini

Non è stato un weekend esaltante per i tanti ex spallini sparsi tra i campionati professionistici italiani, anche se non sono mancati voti lusinghieri assegnati da La Gazzetta dello Sport. Protagonisti indiscussi di questo weekend sono stati senz’altro gli allenatori, fatta eccezione per D’Astoli che incassa l’ottava sconfitta stagionale con il suo Lumezzane.

In Serie A, prosegue la risalita di Max Allegri che guida la sua Juve alla vittoria per 3-0 in casa del Palermo: voto 7. Un 7 va anche ad Edi Reja che sbanca l’Olimpico: l’Atalanta vince per 0-2 contro la Roma, ennesimo colpaccio di una carriera di cui non si vede la fine. Il Chievo ospita l’Udinese e perde 2-3: Pellissier poco brillante, solo 5,5. Un 6 va invece a Gollini, malgrado i tre gol incassati dall’Hellas Verona in casa del Frosinone. Il classe 1995 è sfortunato soprattutto sul rigore di Ciofani, solamente sfiorato. La sconfitta costa la panchina a mister Mandorlini, al suo posto arriva un altro ex spallino, Luigi Delneri.

La Serie B vede, nell’anticipo di giornata, il Crotone impegnato in casa dello Spezia. I rossoblù vincono per 1-0, ma Paro rimane in panchina. Il sabato di Serie B continua con Cesena-Pescara che termina 1-0. Succi entra nel secondo tempo e prende 5,5. In Avellino-Perugia D’Angelo gioca bene e prende 6. Como-Bari termina 1-1: tra gli ospiti non convince Contini che prende solo un 5,5. Il Modena viene superato per 0-1 dall’Entella: nei padroni di casa, tra gli ex spallini, figura solo Manfredini che però rimane in panchina per tutta la gara. La Ternana di Breda torna finalmente a vincere in casa e lo fa 2-0 contro il Vicenza. Per il tecnico arriva un 7. Il risultato rimane fermo sullo 0-0 nel posticipo tra Ascoli e Trapani. Nei bianconeri, parte titolare Cacia che riceve un 6. Solo panchina invece per Berrettoni.

Nel Girone A di Lega Pro, è 2-2 tra Pavia e Mantova. Nei padroni di casa, Ghiringhelli siede in panca per tutti e novanta minuti. Stessa sorte capita ad Albertoni tra i virgiliani. Sereni invece è titolare, ma non brilla tantissimo: solo 5,5 per lui. Il Lumezzane perde per 2-0 in casa del Cuneo, 5,5 anche il tecnico D’Astoli. L’Alessandria s’impone per 1-0 contro la Giana. Solo pochissimi minuti per Marconi che, pertanto, rimane senza voto. Il Padova – un po’ a sorpresa – non va oltre lo 0-0 in casa della Pro Patria. Cunico non lascia il segno e, a mezz’ora dalla fine, viene sostituito; voto 5,5. Chi sembra aver ritrovato la lucidità di avvio stagione è Rachid Arma – voto 6,5 – che, per la seconda giornata di fila, va di nuovo in gol. Ma la Reggiana sembra non avere il suo stesso passo e continua a perdere punti dalla vetta della classifica: sconfitta per 2-1 contro il Cittadella capolista e i punti di distacco adesso sono 6. E’ 1-1 tra Sudtirol e Cremonese, negli ospiti Ravaglia prende 6. La Feralpi Salò vince per 2-1 contro il Pordenone. Nei padroni di casa, c’è Bracaletti titolare. Voto 6,5. Negli ospiti, invece, 6,5 per De Cenco e 7 per Filippini che trova pure la rete. Solo panchina per Cosner.

Nell’anticipo del girone B di Lega Pro, è 1-1 anche tra Ancona e Pontedera. Panchina per Cazzola. Passo falso della Maceratese in casa del Tuttocuoio. Sconfitta per 2-1 e per Fioretti, che stavolta rimane a secco, solamente 5,5. Savona-Rimini, rimpatriata con diversi ex, termina a reti inviolate. Lebran – voto 6,5 – è il migliore in campo nei padroni di casa. Un 6 invece va a Cabeccia. Per gli ospiti, allenati da Brevi (voto 5,5), verso la fine entra anche Albertini, voto 5,5. E’ pari anche tra Arezzo e Lupa Roma. 1-1 e voto 6 per Capece. 2-0 tra Carrarese e Pistoiese: nei primi l’allenatore Remondina prende un 7 e dà dieci minuti di gloria anche a Gerbaudo che, in poco tempo, conquista un 6 in pagella. Male Rovini con la maglia arancione, solo 5,5. Arrigoni e Giovanni Rossi ritrovano il loro passato nel match tra Santarcangelo e SPAL, terminato 2-0 per i biancazzurri. Per i due, rispettivamente 6 e 5,5. Nel posticipo, infine, Pisa-Lucchese termina 2-1. Negli ospiti, panchina per Melli e Vita. Rosseti entra a pochi minuti dal fischio finale e rimane senza voto.

Nel girone C fortunato passa novanta minuti in panchina in Paganese-Catanzaro. Nello 0-0 tra Benevento e Cosenza ovviamente non può mancare Melara, voto 6 per lui. E’ pareggio anche nel derby lucano tra Melfi e Matera. Panchina per Veratti da una parte, 5,5 per Zaffagnini dall’altra. Il Lecce domina in casa dell’Akragas: 1-3 il risultato finale. Per Legittimo c’è un 6 in pagella. La Fidelis Andria torna a vincere e lo fa contro il Martina per 2-0. Cortellini è titolare e guadagna un 6,5. Prosegue male il percorso dell’Ischia. Sconfitta per 2-0 in casa del Monopoli e l’incubo playout – complici anche i quattro punti di penalizzazione – che continua incombere. Nemmeno Izzillo riesce a brillare e, purtroppo per lui, c’è solamente un 5,5. Nel posticipo del lunedì sera, infine, nel 2-0 tra Foggia e Casertana, prestazione maiuscola di Agnelli che, con il suo 7, figura tra i migliori in campo.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0