Gollini para quasi tutto al Meazza, Castiglia convince, gol per Filippini, Bracaletti e Cortellini

Come ogni mercoledì torna la rubrica dedicata agli ex spallini in attività in giro per l’Italia. Settimana ricchissima di assenze, specie per quanto riguarda la Lega Pro.

In serie A, è 1-0 tra Chievo e Atalanta. Nei gialloblù, Pellissier rimane in panchina. Reja, tecnico degli avversari, prende 6. Nell’1-1 tra Milan ed Hellas Verona c’è un 6.5 per Gollini e per il suo mister Delneri. 7,5 invece per Allegri che porta la sua Juve alla vittoria per 3-1 contro la Fiorentina.

In Serie B, L’Avellino s’impone contro il Lanciano per 3-2: negli irpini 6 per D’Angelo. Anche la Pro Vercelli vince in casa per 2-0 contro il Cesena: Castiglia è titolare e per lui c’è un 6,5. L’Ascoli perde 2-0 in casa della Salernitana. Per Nava e Berrettoni è solamente panchina. La Ternana domina per 4-0 contro il Como. Nei padroni di casa, il tecnico Breda ottiene un 6,5. La domenica della serie cadetta vede Bari-Perugia concludersi per 1-0. Nei pugliesi Contini chiude con un 6. Il Modena perde contro il Crotone capolista per 1-0: Aldrovandi e Manfredini siedono in panchina per tutti e novanta i minuti.

Nel Girone A di Lega Pro, Cuneo-Pordenone è decisa dal goal di Filippini. 1-0 per gli ospiti e 7 in pagella (migliore in campo). Bene anche Cosner, tra i friulani, voto 6,5. La Cremonese perde per 1-0 in casa della Pro Patria. 6 per Ravaglia tra i pali. L’Alessandria vince per 2-1 contro il Sudtirol, ma Nordi rimane in panchina. Solo pochi minuti per Marconi che rimane senza voto.
Giana Erminio-Padova termina 1-2: il biancoscudato Cunico non trova spazio e rimane fuori. Il Pavia perde per 0-2 contro il Lumezzane: per Ghiringhelli solamente 5. La Reggiana vince di misura contro un Albinoleffe in piena zona retrocessione. A mettere la firma sull’1-0 finale però non è Arma, che porta a casa un 5,5. Il Mantova fa solo 0-0 a casa del Pro Piacenza: Sereni è titolare e prende un 6,5. Albertoni, invece, rimane in panchina per tutta la durata della gara. Lo scontro al vertice tra Feralpi e Cittadella vede prevalere i lombardi che schierano Bracaletti: l’esterno segna e si prende un 6,5.

Il girone B vede, nell’anticipo del sabato, lo 0-0 tra Santarcangelo e Prato. Nei padroni di casa, titolari Rossi e Arrigoni che prendono rispettivamente 5,5 e 6. Panchina invece per Quintavalla. Nello scontro di bassa classifica tra Teramo e Pistoiese, gli ospiti incassano una sconfitta per 2-1. Nonostante ciò, Rovini – titolare – è tra i migliori dei suoi: voto 6,5. Il Rimini di Brevi (voto 6) perde per 2-1 contro L’Aquila. Ennesima panchina per Albertini. La Maceratese faceva visita al Pisa per una sfida accesissima per il secondo posto: l’1-1 finale non accontenta nessuno, a secco di goal Fioretti che prende comunque 6. Il Savona perde per 0-3 contro il Siena e rimane ad un punto, scivolando sempre più nel baratro con l’ottava sconfitta stagionale. Prestazioni insufficienti di Lebran e Cabeccia. 5 per entrambi e tutto da rifare. L’Arezzo fa tremare la SPAL fino al ’96 con un 3-3 fuori da ogni previsione. Negli aretini, titolare c’è l’ex spallino Capece. Voto 6. La Lucchese vince per 0-2 in casa del Tuttocuoio, ma non c’è molto spazio per i giocatori targati passati da Ferrara: Rosseti entra a pochissimi minuti dal termine e, pertanto, è senza voto. Melli e Vita, invece, rimangono seduti in panchina. L’Ancona vince 1-0 contro la Lupa Roma: nel secondo tempo buona mezz’ora per Cazzola. Per lui voto 6. Nel posticipo di giornata, infine, la Carrarese perde per 1-2 nello scontro contro il Pontedera, che effettua così il sorpasso in classifica. 5 per il tecnico Remondina. Solo panchina invece per Gerbaudo.

Infine, nel girone C, goleada per il Matera in casa dell’Ischia. Uno 0-5 pesantissimo. Nei padroni di casa, Izzillo prende 5,5. Negli ospiti, invece, Zaffagnini rimane in panchina. La Fidelis Andria s’impone per 2-0 contro la Casertana. Apre le marcature Cortellini che, successivamente, viene anche eletto come migliore in campo. Per lui, voto 7. La Paganese guadagna un punto contro il Lecce fuori casa. 1-1 e per Fortunato 6 in pagella. Negli ospiti figura solo Legittimo. 6 anche per lui.
Benevento-Martina Franca termina 2-1. Per i campani c’è Melara titolare che gioca bene e prende un 6,5.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0