I granata rientrano da Conselice con altri tre punti, il 2015 si chiude alla grande

La Niagara 4 Torri si è regalata un Natale davvero fantastico. Il match in trasferta contro la Foris Index Cm Cati Conselice è stato vinto 3-0, nel migliore dei modi per chiudere questa annata difficile e piena di sorprese. Cercare la classifica provvisoria della serie B1 maschile e trovare la Niagara 4 Torri al quarto posto fa bene al cuore: mancano ancora quasi tutti i risultati delle avversarie e guardando ai punti tutto può cambiare, ma se si pensa che questa Niagara doveva attraversare un anno di transizione cercando di limitare i danni, possiamo dire che la squadra ha superato tutte le aspettative.

La preparazione settimanale ha dato tutti i suoi frutti, perché Ferrara ha saputo arginare gli avversari restando sempre concentrata e mostrando sicurezza in tutti i fondamentali. Nonostante un primo set combattuto punto a punto, la Niagara non si è accontentata del risultato parziale (23-25) procedendo senza paura verso la vittoria. Durante il secondo set i granata hanno dimostrato di saper tenere testa a Conselice senza mai farsi superare nel punteggio e mettendo pressione in battuta. Dopo aver vinto anche il secondo parziale per 20-25, i ferraresi sono partiti per la conquista definitiva del match, mostrando buone cose in tutti i fondamentali. I centrali avversari, abbastanza difficili da contrastare, non hanno rappresentato un problema per la Niagara, che ha difeso e ricevuto al massimo per poter mettere a segno ogni punto. Il fischio finale è arrivato sul 22-25.

Foris Index Cm Cati Conselice-Niagara 4 Torri 0-3
Risultati parziali: 23-25, 20-25, 22-25.

Tabellino: Drago 16, Bortolato 10, Boscolo 11, Bernard 7, Govoni 2, Fontana 7, Baldazzi, Di Renzo (L).

Post partita
Coach Martinelli non può che essere contento di questa giornata di chiusura. Dopo una breve analisi della partita, ci lascia con uno sguardo al 2016 in arrivo: “Abbiamo giocato proprio una buona partita. Abbiamo sbagliato poco e difeso tanto, facendo molti punti diretti. Anche sulle loro rigiocate siamo stati in grado di difendere bene e fare punto. È stata una partita di sostanza e combattuta, nella quale non abbiam avuto tante pause, ci sono state poche distrazioni. Abbiamo chiuso bene l’anno, le ultime due vittorie sono state benauguranti. Ora ci riposeremo durante i giorni di Natale, poi vedremo di recuperare chi ha qualche malanno fisico e muscolare. A partire da gennaio penseremo alla seconda porzione di campionato”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0