Il weekend della gioventù spallina in prestito: Laquaglia e Concas rientrano dagli infortuni

Le cattive condizioni meteo fermano i giovani spallini impegnati nel campionato d’Eccellenza. In serie D si rivede Laquaglia dopo l’infortunio, mentre torna a disposizione Concas. Tracollo di Atzori e del suo Ravenna ad Arzignano, mentre arrivano punti preziosi in trasferta per Milan e Ranieri.

SERIE D

ALESSANDRO MACARIO (OLTREPOVOGHERA)- Panchina per il portiere scuola Inter nella sconfitta interna contro la Lavagnese (1-2)

ALBERTO MILAN (FEZZANESE)- La Fezzanese strappa un pari preziosissimo in casa della capolista Caronnese (1-1) nonostante abbia mezza squadra titolare out per squalifiche e infortuni. Milan trova una maglia da titolare e viene schierato come esterno di centrocampo. Sfodera una prova da sufficienza piena. Resta in campo 60’ poi lascia il campo a Cupini quando il mister sull’1-0 decide di inserire la terza punta.

CORRADO CONCAS (TAMAI)- Le furie rosse tornano al successo contro la Virtus Vecomp Verona (0-1). La mezzala, fermo da dicembre, si rivede in panchina, dopo aver giocato un tempo sabato con la Juniores. Bentornato!

ALESSIO ATZORI (RAVENNA) – Tracollo a passo di tango per il Ravenna che subisce una tripletta nei primi venti minuti dall’argentino Trinchieri dell’Union Arzignano che si aggiudica con un perentorio 4-0 lo scontro diretto. “Atzo” come il resto della squadra è in evidente difficoltà. Partita da dimenticare.

MARCO LAQUAGLIA (MEZZOLARA)- Infortunio alle spalle e maglia da titolare nella buona prova della formazione di Bazzani contro l’Imolese (1-1). Punto prezioso in ottica salvezza. Novanta minuti conditi dalla solita grinta, volontà e senso della posizione. Il gol di Zossi dell’Imolese è il classico “tiro della domenica”. Bentornato anche a lui!

GIANMARCO PIERFEDERICI (SAN MARINO)- L’esterno offensivo in panchina nella vittoria in trasferta dei Titani sul campo della Fortis Juventus (0-2).

GIOVANNI RANIERI (FOLIGNO)- Il Foligno espugna il campo della Massese dell’ex Diego Vita. Ranieri è titolare e neutralizza attorno ai venti minuti una conclusione di Aliboni. Il duello si rinnova in avvio di ripresa con il portiere umbro ancora vincitore. Ranieri non può nulla al 61’ su rigore trasformato da Canalini. Infine, l’ex portiere della Berretti difende la propria porta dal tentativo di Falchini.

ECCELLENZA

Rinviate le gare dell’Eccellenza in Veneto ed Emilia Romagna causa maltempo quindi ai box i vari: Nava, Scarpi, Berto, Merighi, Baldon, De Martino e Braghiroli.

 

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0