Il Kaos sfata il tabù e va in semifinale di Coppa. Decisivo Putano su Andrè ai rigori

Dopo due passi falsi ai quarti di finale in altrettante apparizioni in Coppa Italia, questa sera alle 20,30 (differita ore 22,30 su RaiSport) il Kaos Futsal cerca l’accesso alle semifinali sfidando il Montesilvano di Antonio Ricci e dell’ex capitano Andrè Ferreira al Pala Papa Giovanni Paolo II, teatro delle ultime finali Scudetto. Il club di Velimir Andrejic, reduce da quattro risultati utili consecutivi, compreso il chiacchieratissimo 5-5 di sabato a Ferrara contro il Pescara, vuole continuare a cavalcare l’onda e avanzare al turno successivo, dove affronterà la vincente di Real Rieti-Asti. L’obiettivo del club del patron Marco Calzolari è onorare il sempre avverso parquet nero, ma è proprio a questo che servono i tabù, per essere sfatati, magari imponendo lo stop ad una delle formazioni più sorprendenti di questa Serie A. Gli osservati speciali della serata sono Duio, in affanno contro Pescara, e Kakà, tornato invece ai suoi abituali livelli, come dimostra il secondo posto nella classifica marcatori del campionato. Occhi puntati anche su Titon, in un momento di forma straordinario. Il tecnico dei ferraresi opta per Perìc in quintetto, fuori dai 12, invece, Tuli. Assieme al serbo in maglia numero 2 capitan Pedotti, Kakà, Vinicius; tra i pali Putano. Gli abruzzesi sul parquet con: Dal Cin, Bordignon, Francini, Burato, Morgado.

KAOS FUTSAL – MONTESILVANO 3-3

Kaos Futsal: Putano, Vinicius, Pedotti, Perìc, Kakà. Timm, Halimi, Schininà, Duio, Pedro Espindola, Peric, Titon. All.: Andrejic.

Montesilvano: Dal Cin, Bordignon, Francini, Burato, Morgado. Pasculli, Ortega, Rocchigiani, Rosa, Eric, Di Risio, Andrè. All.: Ricci.

Marcatori: 7’34” Andrè (M), 17’02” Kakà (K). Secondo tempo: 3’23″Bordignon (M), 12’03” Eric (M), 13’43” e 14’37” Perìc (K)
Ammoniti: Burato (M)
Espulsi:
Note:

Arbitri: Di Resta (Roma), Delpiano (Cagliari), Intoppa (Roma2). Crono: Ariasi (Pescara)

**Primo tempo**
1′ Si parte!
1′ Montesilvano subito pericoloso con una ‘puntata’ di Morgado dalla distanza.
2′ Ancora Morgado da lontano, Putano ci mette le manone.
3′ La risposta del Kaos è nei piedi di Kakà, la conclusione da fuori area del bomber di Serrana, però, è solo potente e non precisa.
7′ Partita bloccata, nessuna delle due squadre in campo riesce a imbastire trame pericolose.
7’34” Montesilvano in vantaggio: 1-0! Palla filtrante di Burato che pesca Andrè nel cuore dell’area estense, che di punta trafigge i suoi ex compagni.
9′ Punizione di Morgado tra le braccia di Putano.
10′ Ci prova Perìc con una bordata ma Dal Cin para col petto.
12′ Nuovamente il numero uno abruzzese protagonista, questa con un intervento super su Pedotti.
14′ Bel break difensivo di Duio che anticipa secco Burato per poi involarsi in contriopiede, peccato calci a lato.
15′ Gli estensi sembrano finalmente essersi scrollati la tensione di dosso. Buona azione di Titon, murato però al momento della conclusione.
17′ Altra bella parata di Dal Cin, che si stende bene sulla sua sinistra e devia in angolo una rasoiata di Pedro.
17’02” Pareggio del Kaos! Punteggio sull’1-1 dopo il golasso di Kakà. Il pivot brasiliano riceve spalle alla porta, si gira su se stesso e spara una sabbongia all’incrocio dei pali. Dal Cin pietrificato.
20′ Finisce qui la prima frazione. Squadre negli spogliatoi in perfetta parità, 1-1. Il Kaos come un diesel ci mette un po’ a scaldare il motore e, difatti, inizia a girare a pieno regime solamente da metà primo tempo. I ragazzi di Andrejic, comunque, sono bravi a non perdere la testa dopo il vantaggio iniziale di Andrè e on pazienza e sangue freddo rientrano in partita macinando il proprio gioco.

**Secondo tempo**
1′ Riprende il quarto di finale tra Kaos e Montesilvano. Partita perfettamente in equilibrio.
2′ Miracolo di Putano su Morgado.
3’23” Montesilvano di nuovo con la testa avanti! Il 2-1 per i ragazzi di Ricci lo mette a segno Bordignon che, dopo aver seduto Duio con una gran finta, batte Putano in uscita.
4′ Rovesciata di Francini fuori di un soffio.
5′ Montesilvano vicino al doppio vantaggio. Schininà salva sulla linea una conclusione a botta sicura di Bordignon, negandogli la doppietta personale.
8′ Doppio miracolo di Dal Cin. Il portiere abruzzese salva prima su Perìc, poi con un riflesso felino riesce a respingere anche il tap-in di Kakà.
11′ Andrè calcia a lato dopo una sgroppata sulla destra.
11′ Conclusione al volo di Kakà sul fondo.
12′ Slalom di Titon sull’out sinistro, ma la palla meessa in mezo dal funambolico brasiliano non trova nessuno.
12’03” 3-1 Montesilvano! Eric punisce una dormita difensiva di Perìc.
13′ Andrejic si gioca la carta del portiere di movimento, Schininà l’uomo in più per i ferraresi.
13’44” Il Kaos torna in partita! Perìc si fa perdonare l’errore precedente e accorcia le distanze: 3-2. Il serbo avvoltoio in area di rigore.
14’37”Pareggio del Kaos! Ancora Perìc, che si fa trovare pronto su una gran palla dentro di Halimi.
15′ Montesilvano con il portiere di movimento.
16′ Andrè calcia fuori a tu per tu con Putano.
17′ Assendio della squadra di ricci, ma il Kaos è pronto a punire in contropiede.
20′ I 40 minuti regolamentari non bastano a decretare un vincitore. Montesilvano e Kaos Futsal si giocano l’accesso alle semifinali di Coppa Italia ai calci di rigore.

Sequenza rigori:
Morgado – segnato
Pedotti – segnato
Eric – segnato
Kakà – segnato
Andrè – sbagliato
Perìc – segnato

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0