Derby tiratissimo con Bologna, ma la Pff Group ha la meglio in volata

Vittoria a fatica quella conquistata dalla Pff Group che si libera solo nei secondi finali dell’arcigna formazione della Matteiplast Bologna, brava a non mollare mai la presa, anche quando in svantaggio. Non una bella gara quella vista al Pala HiltonPharma, ma per le estensi contava solamente vincere e i due punti sono arrivati.

Dopo la premiazione di Mini, Storer e Occhipinti da parte del presidente Ferranti, iniziano le ostilità. Ferrara parte ispirata da tre punti ma Mini e Tassinari non hanno intenzione di darla facilmente vinta alle biancorosse, 13-9 al 6′. Il prematuro secondo fallo di Miccio complica i piani alla Pff Group che complice la precisione al tiro di Tassinari si ritrova solo sul +1 alla prima sirena, 17-16. Stibiel insiste con Missanelli in campo e la scelta viene premiata. Bona e Rulli lottano sotto le plance, ma è una tripla di Miccio a dare il massimo vantaggio alle estensi, 27-20 al 16′. Purtroppo per Ferrara le distrazioni in difesa vengono immediatamente punite dalla Matteiplast che con una bomba di Santucci torna a contatto, 32-25 alla pausa lunga.

Alla ripresa del gioco la Pff Group fatica a rimettersi in ritmo finchè due iniziative di Missanelli non regalano il 39-29 al 15′ che costringe la panchina ospite al minuto di sospensione.La partita diventa francamente bruttina e nella confusione almeno Ferrara ha il merito di rimanere più lucida, rimanendo avanti al 30′ per 41-31. Il canestro di Rosset al 31′ (43-31) sembra chiudere il match, ma la Pff Group si addormenta e Cordisco e Storer riportano le compagne nel match, 43-36 al 34′. Stibiel chiama time out provando a dare la scossa, ma la sospensione non sortisce l’effetto sperato. Bona perde un sanguinoso pallone e Mini si invola per il contropiede solitario del -2 bolognese, 48-46 al 37′. Un gioco da tre punti ancora di Mini dà alla Matteiplast addirittura il primo vantaggio della gara, 48-49 e a quel punto la gara diventa una corrida vera e propria. Rossi commette il quinto fallo e Rosset in lunetta realizza solo un tiro libero. Quando mancano 42 secondi Ferrara è comunque avanti 54-51. Il fallo sistematico della difesa ospite non sortisce gli effetti sperati e, nonostante qualche imprecisione di Innocenti dalla lunetta, la Pff Group vince 58-52.

Pff Group Ferrara-Matteiplast Bologna 58-52

Pff Group Ferrara: Nori 4, Rossi 6, D’Aloja ne, Cecconi ne, Rulli 6, Innocenti 7, Rosset 12, Miccio 8, Savelli, Nako Moni ne, Missanelli 5, Bona 10; All. Stibiel

Matteiplast Bologna: Morsiani 10, Cordisco 3, Occhipinti, Tassinari 14, Dall’Aglio 2, Storer 2, Mini 15, Cadoni 1, Schweinbacher, Nannucci 5; Al.. Lolli

Tiiri liberi: Ferrara 9/12, Bologna 9/!5

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0