Prevendita a ritmi da record, oltre 3000 biglietti venduti: si punta a raggiungere i 6000

Con tutta probabilità la SPAL non riuscirà a fare il tutto esaurito contro la Maceratese, ma la partita di domenica potrebbe comunque far registrare il record stagionale di presenze al Paolo Mazza. Almeno questo lasciano pensare i dati sulla prevendita dei biglietti comunicati sabato sera dalla società: sono ben 3.136 i tagliandi staccati, di cui 239 per i tifosi della Maceratese collocati nel settore ospiti. Dovessero essere presenti tutti i 1.800 abbonati, si arriverebbe come minimo a 4.936 presenze. Risultano già esauriti i biglietti per la tribuna bianca (i più economici per il settore), mentre sono ancora a disposizione biglietti per la curva Ovest. Domenica mattina i botteghini del Paolo Mazza apriranno alle 9 e c’è da giurare che fin dalle ore del mattino si creeranno lunghe code. Vale la pena ricordare come il record stagionale risalga allo scorso 23 novembre in occasione di SPAL-Pisa, quella sera venne raggiunta quota 5.685 spettatori.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0