FAQ: Perché LoSpallino.com ogni tanto non funziona? Ve lo diciamo senza problemi

Con un finale di campionato che per la SPAL si annuncia parecchio appassionante, per la nostra redazione si apre un periodo di fuoco per cercare di garantire a tutti i nostri lettori la giusta dose di informazione con l’adeguato tempismo. Chi ci segue frequentemente se ne sarà accorto senza fare troppa fatica: in prossimità dei finali di partita, soprattutto con la SPAL in trasferta (ma non solo), il nostro sito spesso diventa irraggiungibile o parzialmente inutilizzabile. In un’ottica di trasparenza e con la speranza di una umana comprensione, vi spieghiamo il motivo e come intendiamo evitare questi spiacevoli disservizi con il ricorso alle domande frequenti.

Perché il sito a volte non risulta visibile o rimanda a un messaggio di errore?
Perché in alcuni momenti precisi, nei finali di partita o nella mezz’ora immediatamente seguente, il nostro server fa registrare un numero pazzesco di richieste di connessione al sito (diverse migliaia, tutte concentrate in lassi di tempo piccolissimi), che si rivelano essere di gran lunga superiori a quelle che la macchina a nostra disposizione può amministrare.

Perché non utilizzate un server più potente?
Perché un server ancora più potente implica costi particolarmente elevati per la nostra redazione. Però se conoscete qualcuno che potrebbe essere felice di farsi pubblicità su LoSpallino.com presentatecelo ([email protected]), e magari riusciremo a fare questo ulteriore investimento.

Perché nei giorni della partita è visibile solo la pagina DirettaSPAL?
Perché quello è il nostro modo per tentare di alleggerire la pressione sul server. Considerato che LoSpallino.com è un sito ricco di contenuti, il suo caricamento contemporaneo da parte di migliaia di persone comporta la generazione di un traffico che il server fatica a smistare. Per questo, lasciando una sola pagina a disposizione, scegliamo di rinunciare a qualche visita in cambio di una maggiore stabilità per chi vuole sapere in tempo reale cosa sta accadendo alla SPAL.

Si tratta di una scelta definitiva?
No, però è l’accorgimento più immediato per fare in modo che non ci siano blackout in questo finale di stagione che vede una crescente attenzione nei confronti della SPAL. E considerato che le ricerche di Google sulla SPAL in molti casi rimandano a LoSpallino.com, ci dobbiamo adeguare. Nel frattempo stiamo studiando altri modi per garantire un’informazione puntuale e dettagliata in tempo reale.

Se il sito non è raggiungibile, in quale altro modo posso avere aggiornamenti?
Seguendo l’account di Twitter DirettaSPAL (non serve essere iscritti!).

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0