Carrara’s Calling: prevendita aperta da martedì, un solo punto vendita in tutta la provincia

Poco più di un anno fa la trasferta di Carrara diventò uno dei momenti più entusiasmanti della stagione della SPAL, ora rappresenta un crocevia fondamentale per il percorso dei biancazzurri. Si gioca domenica alle 15 al “Dei Marmi” e c’è da giurare che tanti tifosi vorranno essere presenti per garantire il loro sostegno a Cellini e compagni.

DURATA DELLA PREVENDITA: da martedì 15 a sabato 19 fino alle ore 19.
DOVE ACQUISTARE:
* Online sul sito di Etes: LINK
* Nell’unico punto vendita autorizzato a Ferrara: Tabaccheria Massarenti/Bar Estense, via Pomposa 29, tel. 0532-60076

QUANTO COSTA IL BIGLIETTO: per il settore ospiti (800 posti) 15 euro + diritti di prevendita.
LE COSE DA SAPERE:
* Nei giorni di martedì e mercoledì la vendita è riservata ai possessori di tessera del tifoso. Nei giorni successivi vendita libera.
* E’ attiva la promozione “Porta due amici”, quindi un tifoso con la tessera può acquistare due biglietti per due che ne sono privi.
* Nel giorno della partita i botteghini del “Dei Marmi” effettueranno la vendita per tutti i settori a esclusione della curva ospiti.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0