Un turno a Giani e Gasparetto, Cottafava entra in diffida. Il punto sulla situazione disciplinare

Come prevedibile già da domenica, la SPAL arriverà alla partita contro il Santarcangelo con i difensori contati. L’espulsione di Giani e il quinto cartellino giallo stagionale di Gasparetto obbligheranno i due giocatori a saltare un turno per squalifica. A mister Semplici rimangono quindi Silvestri, Cottafava e Ceccaroni per comporre il terzetto difensivo di sabato. Il Santarcangelo invece dovrà rinunciare al centrocampista Carlo Ilari, anche lui fermato per un turno.

A cinque turni dal termine è il caso di avere un quadro chiaro della situazione disciplinare dei biancazzurri. Eccola di seguito.

In diffida (4 ammonizioni) prima di SPAL-Santarcangelo: Cottafava.
A due ammonizioni dalla squalifica: Silvestri (3 ammonizioni), Castagnetti (8, un turno già scontato), Di Quinzio (3),
Ammoniti nel corso della stagione: Grassi (1), Mora (11, due turni già scontati), Giani (1), Zigoni (2), Schiavon (1), Bellemo (2), Spighi (1), Finotto (2), Branduani (1).

Vale la pena di riepilogare sinteticamente il funzionamento delle squalifiche: queste scattano per due volte alla quinta ammonizione e successivamente alla quarta, alla terza, alla seconda e alla prima.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0