La Berretti non stecca e vince in rimonta a Padova, continua la rincorsa ai playoff

Successo in rimonta per la Berretti di Fabio Perinelli che a Padova regola i padroni di casa con un 4-2 maturato nella parte centrale dell’incontro. Vittoria che permette ai biancazzurri di non perdere terreno dal treno playoff, con Bassano e Pordenone sempre però favorite nella rincorsa all’ultimo posto utile.

La SPAL si presenta a Padova forte del 3-0 contro l’Ancona di sette giorni fa; dall’altra parte, i biancoscudati occupano il quartultimo posto e non vincono dal 13 febbraio. Mister Perinelli recupera Panatti dal primo minuto, preferito nel ruolo di regista a Miotto, mentre Curci comincia dalla panchina; conferma in blocco per il resto della squadra che aveva vinto contro i marchigiani.

Non inizia bene la sfida, con i padroni di casa subito in vantaggio al 12′ quando Marian di piatto batte Thiam su un pallone messo in mezzo dopo la respinta della difesa spallina. I ferraresi si sbloccano mentalmente e chiudono gli avversari nella loro metà campo. Al 31′ arriva il goal del pareggio con Rosetti che segna di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Due minuti Farina mette la firma su un bell’assist di Maghini. Le squadre vanno così al riposo, ma la ripresa comincia con un altro uno-due nel giro di pochi minuti della formazione estense che tra il 50′ e il 53′ mette al sicuro il risultato. Al 50′ è Dalla Vedova a segnare con diagonale potente dal limite dell’area. Centottanta secondi dopo è invece Panatti a trasformare il rigore che lui stesso era riuscito a procurarsi. Sul 4-1 i ragazzi di mister Perinelli allentano però vistosamente la presa e il Padova con orgoglio prova a rimettersi in partita, grazie a un rigore segnato da Ninaji al 57′ concesso dal signor Mazzer per fallo di Bevilacqua sul numero undici veneto. Subito il 4-2 non succede però praticamente più nulla, salvo alcune mischie su calcio d’angolo.

LINK: La situazione di classifica nel girone B

PADOVA-S.P.A.L. 2–4 (1-2)

PADOVA: Rizzotto, Faggin, Marian, Scroccato, Zaggia, Scevola (dal 21′ s.t. Gkaras), Cisco (dal 31′ s.t. Alfano), De Cresenzo, Mezzina, Ahiamadia (dal 45′ s.t. Favaretto), Ninaji. A disp. Pranovi, Kastrati, Salata. All. Carraro.

S.P.A.L.: Thiam, Boccafoglia, Sorrentino, Panatti, Pelacani (dal 1′ s.t. Calzolari), Bevilacqua (dal 27′ s.t. Anostini), Rigon, Dalla Vedova (dal 24′ s.t. Miotto), Rosetti, Maghini, Farina. A disp. Seveso, Yevstyunin, Greggio, Bulevardi, Curci, Karapici. All. Perinelli

ARBITRO: Sig. Mazzer di Conegliano (TV).
MARCATORI: 13′ Marian (P), 31′ Rosetti (S), 33′ Farina (S), 5′ s.t. Dalla Vedova (S), 8′ s.t. Panatti (S) su rig., 12′ s.t. Ninaji (P) su rig..
AMMONITI: Zaggia (P), Farina (S), Boccafoglia (S), Bevilacqua (S), Panatti (S).

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0