Scattano i play-off, adesso si fa sul serio. Asti e Pescara le favorite

41541_850px

Ora si inizia a fare sul serio. Archiviata la stagione regolare ormai da dieci giorni, la Serie A di futsal entra nel vivo dell’azione: il prossimo fine settimana scattano i play-off scudetto. Tutti a caccia di Pescara, campione in carica, e Asti, capolista incontrastata che non perde da piu` di un girone intero. Gli orange di Cafu` partono dalla pole position e il primo ostacolo da superare nella rincorsa al primo tricolore della loro storia e` la Carlisport Cogiango (ottava al termine della regular season). Un impegno non banale e alquanto intrigante, invece, attende la squadra campione d’Italia di Fulvio Colini (quarta nelle Final Four di Uefa Futsal Cup giocate a Guadalajara, sconfitta sia dall’Inter Movistar che dal Benfica), che per guadagnarsi le semifinali deve sbarazzarsi di un Gruppo Fassina Luparense risorto dalle proprie ceneri. I veneti di San Martino di Lupari, penutimi al giro di boa del campionato, grazie al recupero di capitan Honorio e all’innesto di Foglia e Leitao nel mercato di riparazione, sono riusciti ad arrampicarsi fino alla settima posizione in classifica. Dalla stessa parte del tabellone ci sono il Real Rieti, reduce da una grande annata passata sempre nelle posizioni di vertice, e la cenerentola Montesilvano, che quest’anno ha lasciato tutti a bocca aperta. Dulcis in fundo: l’ultimo quarto di finale, quello che si preannuncia – almeno sulla carta – il piu` equilibrato e scoppiettante. Da un lato il Kaos Futsal di mister Julio Fernandez (fresco di firma sul contratto che lo leghera` alla societa` estense di Calzolari per i prossimi tre anni), quarto e testa di serie dopo il 10-0 rifilato alla Lazio nell’ultima giornata di campionato; dall’altra l’Acqua&Sapone di Bellarte, imbottita di campioni e giocatori abituati a recitare su palcoscenici importanti.

Non c’e` in palio solo lo scudetto comunque in questo periodo. Lazio e Lollo Caffe` Napoli, infatti, sono pronte a giocarsi la permanenza nella massima serie.

Nota: avanza al turno successivo la prima squadra che conquista almeno 4 punti. Calci di rigore solamente al termine dell’eventuale Gara 3.

Così il tabellone:

QUARTI DI FINALE (29/30 aprile-4/5-ev. 7/8 maggio, gara-3 in casa della meglio piazzata)

8) CARLISPORT COGIANCO – 1) ASTI (A)

5) ACQUA&SAPONE EMMEGROSS – 4) KAOS FUTSAL (B) (Gara 1 venerdì alle 21 in diretta RaiSport). Gara 2 a Ferrara il 4 maggio. Ev. Gara 3 il 6 maggio sempre a Ferrara.

6) MONTESILVANO – 3) REAL RIETI (C)

7) GRUPPO FASSINA LUPARENSE – 2) PESCARA (D)

SEMIFINALI (12-17-ev.19 maggio, gara-3 in casa della meglio piazzata)

VINCENTE A-VINCENTE B (X)

VINCENTE C-VINCENTE D (Y)

FINALE (25-30 maggio-1-ev.7-ev.9 giugno, gara-1, gara-4 e gara-5 in casa della meglio piazzata)

VINCENTE X-VINCENTE Y

 

PLAYOUT (30 aprile-7maggio, ritorno in casa della meglio piazzata)

12) LOLLO CAFFE’ NAPOLI – 11) LAZIO

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0