Kaos al PalaRoma per gara1 con l’A&S. Fernandez: Giochiamo come sappiamo fare

Si apre ufficialmente la caccia al tricolore, atto I: questa sera, alle 21,00, fischio d’inizio delle gare 1 della parte alta del tabellone dei play-off di Serie A. Acqua&Sapone e Kaos Futsal in scena al PalaRoma di Montesilvano (diretta Rai Sport HD), Carlisport Cogianco e Asti, invece, a Latina, causa impraticabilita` del palasport di Genzano.

Il Kaos Futsal inizia l’avventura della post-season in Abruzzo, poco lontano da dove si era chiusa quella dell’anno scorso (gara 4 persa a Pescara). La formula oramai consolidata dei play-off prevede, infatti, che la prima partita venga giocata in casa della formazione peggio classificata – l’A&S per l’appunto, quinta al termine del campionato, superata all’ultima giornata dagli estensi che l’hanno scalzata dal quarto posto – con la seconda e l’eventuale terza gara a Ferrara.

I ferraresi, dopo il secondo cambio di allenatore stagionale e l’arrivo del pluriscudettato Julio Fernandez, sono in striscia positiva e lanciati verso traguardi importanti. Infatti, il Kaos non perde da fine 2015 (sconfitto 3-2 a Latina nella 15esima giornata di campionato) e ha inanellato una serie di 9 risultati utili consecutivi: 4 vittorie (roboante il 10-0 con cui ha annichilito la Lazio nell’ultima uscita) e 5 pareggi. L’arrivo del tecnico galiziano ex Marca e Luparense ha ringalluzzito un gruppo gia` molto competitivo ma soprattutto ha alimentato la consapevolezza di potersela giocare con chiunque, senza paura alcuna. Numeri alla mano, gli estensi nel girone di ritorno non hanno mai perso con le prime della classe.

Fernandez può contare sulla rosa al completo (anche Coco sembra finalmente ristabilito al 100%) e sarà chiamato a una difficile scelta nel decidere i dodici da scrivere in distinta. “In settimana abbiamo lavorato molto bene. Il nodo cruciale, nonche` l’aspetto più importante – spiega il mister spagnolo – sarà riuscire a sviluppare al massimo il nostro gioco fin dal primo minuto”. Ma il Kaos nelle ultime partite ha sempre fornito prestazioni solide e convincenti. “La formula dei play-off fa iniziare i nostri avversari in casa, questo può essere un vantaggio per loro. Affrontiamo una grande squadra, una corazzata costruita per vincere. Secondo me – continua l’allenatore dei neri – sarà una bella sfida e si vedranno belle partite, i tifosi si divertiranno”.

Nei precedenti disputati in campionato il Kaos con gli abruzzesi di Bellarte non ha mai perso. Nella sfida del girone di andata, a fine novembre, gli estensi prevalsero 5-2 al PalaHiltonPharma. Sempre in vantaggio, i neri chiusero la prima frazione sul 2-0 con Titon e Duio. Dopo il 3-0 di Kakà in apertura di ripresa, l’Acqua&Sapone si sbloccò con Jonas ma la gara, comunque, la gestirono sempre i ferraresi, che la chiusero con le reti di Turmena e capitan Pedotti. Al ritorno, meno di un mese fa (gara di esordio di mister Fernandez sulla panchina del Kaos), terminò in parità: 4-4. Estensi avanti per due volte con due reti di scarto, ma recuperati ogni volta dai padroni di casa: Tuli e Kakà per lo 0-2, pari di Jonas e Burrito; nuovo sorpasso ferrarese con Turmena e Kakà, pronta la replica di Jonas e Mimi.

Clandestino Pub Ferrara
Derby Sport Ferrara
0