Parola di presidente: rinnovi di Semplici e Vagnati già nero su bianco, firme imminenti

Tra i tanti temi toccati da mister Semplici nella conferenza stampa di venerdì pomeriggio, c’è anche quello del suo rinnovo di contratto. Tema di cui si discute ormai da mesi (mancano firma e annuncio) e che è stato al centro di un siparietto piuttosto singolare. Mentre in via Copparo il tecnico rispondeva un po’ sornione ai cronisti che lo incalzavano (“Perché chiedete a me del rinnovo? Fatelo col presidente”), dalla porta dell’ufficio è spuntato proprio Walter Mattioli, a cui è stata immediatamente rivolta la fatidica domanda.

Prima che il presidente riuscisse a rispondere, Semplici ha ripreso la parola: “Qualche settimana fa ho fatto notare al presidente che le squadre in lotta per la salvezza in serie B in media avevano perso una quindicina di partite, per cui gli ho detto che sarò curioso di vederlo il prossimo anno se le cose dovessero andare così anche per noi. Non so se sarà tanto euforico alla quindicesima sconfitta stagionale”. E giù una risata. Da lì la replica di Mattioli: “Lo dico senza problemi: Semplici rimarrà anche se dovesse perderne cinque di fila. In passato ho tenuto uno che ne ha perse otto, quindi si può stare tranquilli”.

Chiuso il momento ironico, Mattioli ha assicurato che la firma sul contratto è imminente e potrebbe arrivare già prima di Teramo-SPAL: “Me lo state chiedendo in mille modi, ma non c’è niente da dire: Semplici e Vagnati staranno qui anche il prossimo anno. Tranquilli e sereni, la squadra è questa e si va avanti”.

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0