Curva già parzialmente sold-out per SPAL-Tuttocuoio, vendita allo stadio da mercoledì

La decisione della SPAL di anticipare la prevendita dei biglietti di SPAL-Tuttocuoio ha ovviamente indotto centinaia di tifosi a muoversi per tempo, tanto che già nella prima giornata di apertura (venerdì) sono già stati stampati 1400 tagliandi. Sabato mattina file di tifosi mattinieri si sono formate già nelle prime ore del giorno, tanto che attorno alle 10 si è esaurita la disponibilità dei biglietti di curva Ovest. Almeno temporaneamente, perché la società ha informato che 1.000 biglietti di curva sono stati tenuti da parte per la vendita ai botteghini dello stadio Paolo Mazza, che aprirà nella giornata di mercoledì (4 maggio) in orario ancora da definire.

La prevendita a ritmi da record ovviamente lascia pensare a un tutto esaurito (da 7.500) già scritto. Per questo sono ripartiti gli appelli popolari per la riapertura integrale della gradinata come per SPAL-Arezzo. Al momento la questione non sembra prioritaria, anche se da via Copparo hanno fatto sapere quanto segue:

La società si sta inoltre rapportando con la Questura di Ferrara per verificare la possibilità di riservare ai tifosi ferraresi anche il settore di Gradinata solitamente di pertinenza degli ospiti. Appena ci saranno novità in merito verranno comunicate al più presto“. Rimane ancora un’ampia disponibilità dei biglietti di tribuna

Attualmente LoSpallino.com raggiunge un pubblico che non è mai stato così vasto e di questo andiamo orgogliosi. Ma sfortunatamente la crescita del pubblico non va di pari passo con la raccolta pubblicitaria online. Questo ha inevitabilmente ripercussioni sulle piccole testate indipendenti come la nostra e non passa giorno senza la notizia della chiusura di realtà che operano nello stesso settore. Noi però siamo determinati a rimanere online e continuare a fornire un servizio apprezzato da tifosi e addetti ai lavori.

Convinti di potercela fare sempre e comunque con le nostre forze, non abbiamo mai chiesto un supporto alla nostra comunità di lettori, nè preso in considerazione di affidarci al modello delle sottoscrizioni o del paywall. Se per te l'informazione de LoSpallino.com ha un valore, ti chiediamo di prendere in considerazione un contributo (totalmente libero) per mantenere vitale la nostra testata e permetterle di crescere ulteriormente in termini di quantità e qualità della sua offerta editoriale.

0